15.4 C
Roma
Dicembre 9, 2022, venerdì

Ultime News

ACR Messina-Monterosi 3-2: è Lewandowski l’eroe di giornata

- Advertisement -

Termina 3-2 la gara del San Filippo – Franco Scoglio che ha acceso i riflettori su ACR Messina-Monterosi, gara valevole per il 12° turno di Serie C, girone C. Biancorossi che scivolano all’ottavo posto in classifica a quota 16 punti. Siciliani che approdano invece in zona playout.

Monterosi, Menichini: “Partita decisa da episodi. Nonostante tutto abbiamo reagito, dobbiamo continuare a lavorare“

Leonardo Menichini - Photo credits Profilo ufficiale Facebook Monterosi Tuscia FC
Leonardo Menichini – Photo credits Profilo ufficiale Facebook Monterosi Tuscia FC

Monterosi che cade 3-2 al San Filippo – Franco Scoglio di Messina, ponendo fine alla sua striscia positiva che lo vedeva imbattuto da ben quattro gare. Padroni di casa che passano in vantaggio al 20′ del primo tempo con Nicolò Fazzi, al suo primo centro in campionato. Ha del surreale quanto accaduto in occasione del raddoppio messinese: Michal Lewandowski si appresta a battere un calcio di punizione appena fuori la sua area di rigore. Quello che ne scaturisce è un tiro in porta che beffa l’estremo difensore nerazzurro Marco Alia, con la palla che si insacca alle spalle del portiere classe 2000, portando il risultato sul 2-0 al minuto 33′. Un gol che ricorda la prodezza di Tim Howard, quando in un lontano Everton-Bolton del 4 gennaio 2012, l’estremo difensore dei Toffees regalò l’iniziale vantaggio ai suoi, gara poi persa 2-1.

Monterosi che accorcia le distanze al 40′ con Jacopo Lipani, ma passano solo due minuti e Paolo Grillo rimette due gol di distanza tra le due squadre. Lipani che allo scadere del primo tempo riuscirà a togliersi anche la soddisfazione di mettere a segno la sua doppietta personale, portando il risultato sul 3-2 finale. Risultato amaro per gli uomini di Leonardo Menichini, come sottolineato dal tecnico toscano in conferenza:

“Oggi era una partita sporca che si poteva sbloccare e decidere su episodi. Purtroppo per noi abbiamo avuto degli episodi negativi, fa parte del calcio, ma abbiamo reagito e siamo riusciti a fare due gol. Non posso rimproverare niente alla squadra, se non più attenzione su qualche episodio. Alia? Dopo aver parlato con lui, ho capito che il ragazzo era nelle condizioni di poter andare avanti”

Fonte – Monterosi Tuscia FC

ACR Messina-Monterosi 3-2: il tabellino

MESSINA (3-4-3): Lewandowski; Fazzi, Camilleri, Berto; Fili (32’ s.t. Trasciani); Fiorani, Mallamo (15’ s.t. Marino), Fofana; Grillo (36’ s.t. Napoletano), Curiale (15’ s.t. Balde), Catania (36′ s.t. Iannone). Allenatore: Auteri.

MONTEROSI (3-5-2): Alia; Mbende, Tartaglia, Piroli (40’ s.t. Tolomello); Verde (31’ s.t. Burgio), Gasperi (21’ s.t. Costantino), Lipani, Di Paolantonio (31′ s.t. Parlati), Cancellieri (31′ s.t. Di Renzo); Carlini, Santarpia. Allenatore: Menichini.

MARCATORI: 20’ p.t. Fazzi (ACR Messina), 33’ p.t. Lewandowski (ACR Messina), 40’ p.t. Lipani (Monterosi), 42’ p.t. Grillo (ACR Messina), 45’ p.t. Lipani (Monterosi).

Simone Cimaglia

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -