24.2 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Aeroporto Fiumicino, nuovi corridoi Covid-tested per voli provenienti dagli USA

- Advertisement -

All’Aeroporto di Fiumicino sarà possibile evitare la quarantena per i cittadini provenienti dagli USA. Saranno, infatti, attivati dei corridoi sanitari sicuri Covid-tested, che metteranno in sicurezza i passeggeri; bisognerà solamente effettuare un tampone -molecolare o antigenico- 48 ore prima del volo e uno appena atterrati a Fiumicino.

L’Italia è il primo paese europeo ad attivare uno screening simile, già effettuato sulla tratta Roma-Milano e proprio per questo adottato dall’aeroporto.
Non solo, i passeggeri in arrivo posso usufruire di un centro di testing rapido (al Terminal 3 degli “Arrivi”), con risultato in soli 30 minuti, istituito ad agosto; mentre da settembre è possibile effettuare il test nel drive-in situato nel parcheggio a lunga sosta, dando quindi la possibilità di screening non solo ai viaggiatori ma anche ai cittadini.

La lotta contro il Covid

Essendo stato uno dei primi paesi colpiti dal Covid, l’Italia si è da subito mobilitata per rendere i viaggi aerei più sicuri.
Proprio per questo motivo l’aeroporto è stato considerato uno dei più efficienti in Europa.

Questi nuovi corridoi sanitari entreranno in funzione da dicembre e, in caso si dimostrino utili, verranno estesi a tutte le tratte aree.
Si sta già decidendo se effettuare questi test per i voli proveniente di Monaco di Baviera, così da iniziare a testare l’efficacia di questo metodo con paesi europei.

Queste nuove misure porteranno l’aeroporto ad accrescere la sua fama nella lotta al Covid.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -