11.6 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Aggressione omofoba ad Anzio: “Mi hanno picchiato perché gay”

- Advertisement -

Ecco quanto riportato dalla vittima: un 22enne di Anzio ha infatti riferito agli agenti di aver subito un’aggressione perché omosessuale e in compagnia del fidanzato. L’aggressore sarebbe un 23enne di Roma individuato e denunciato alle autorità competenti accorse sul posto in seguito all’aggressione fisica

Picchia un 22enne perché omosessuale: ecco l’aggressione consumatasi nella città di Anzio. Arrestato il responsabile dalle autorità competenti

Ferragosto movimentato nella città di Anzio: un 22enne ha riferito agli agenti di polizia di aver subito un’aggressione fisica, solamente perché gay.

Gli agenti del Commissariato del Comune Neroiano, intervenuti sulla Riviera Vittorio Mallozzi, hanno fatto luce sull’accaduto. Nella suddetta aggressione, infatti, sembrerebbe che un 23enne di Roma abbia aggredito il 22enne perché omosessuale.

L’ArciGay Roma ha espresso la propria solidarietà in merito a tale aggressione con un messaggio importante:

Nella città di Anzio, così come a Nettuno e sul resto del litorale laziale, il Questore Mario Della Cioppa ha predisposto controlli per le giornate di ferragosto e per le sere precedenti e successive.

Un’aggressione omofoba, però, non era ciò che ci si aspettava in questi giorni estivi di festa.

Gli agenti con l’ausilio dei Carabinieri e della Guardia di Finanza sono dovuti intervenire anche dinanzi ad un locale per una rissa, oltre che per le diverse violazioni delle diverse attività lavorative.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -