14.4 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Allarme approvvigionamento vaccini nel Lazio: “Scorte per una settimana”

- Advertisement -

Allarme nel Lazio per l’approvvigionamento dei vaccini. L’assessore alla Sanità Alessio D’Amato ha rilevato: “Abbiamo un’autonomia delle dosi pari ad una settimana” ed un numero elevato di prenotati di età compresa tra i 70 e i 75 anni. Non si conoscono ancora le dosi disponibili per aprile.

Lazio, 650mila vaccini effettuati, ma un’autonomia di dosi pari ad una settimana: è allarme approvvigionamenti. Parla D’Amato

Oggi arriveremo alle 650mila somministrazioni totali effettuate nel Lazio e sono preoccupato poiché abbiamo un’autonomia delle dosi pari ad una settimana.” Così l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato manifesta le sue perplessità circa la conduzione della campagna vaccini nella Regione. Oltre 47mila utenti si sono prenotati per le vaccinazioni anti-Covid di età compresa tra i 75-74 anni che sommati ai quasi 60mila di età tra i 76-77 anni prenotati nei giorni precedenti corrispondono ad un numero elevato di richiedenti.

“Quindi gli over 70 prenotati – ha proseguito l’assessore alla Sanità del Lazio – sono circa 170 mila e lunedì a mezzanotte è previsto l’avvio della prenotazione per la fascia 73-72 anni. Nel contempo abbiamo già vaccinato oltre 220 mila over 80 e oltre 8 mila super vulnerabili” – ha commentato D’Amato. – “Ad oggi non conosciamo inoltre l’approvvigionamento previsto per il mese di aprile né l’arrivo e le quantità del vaccino Johnson & Johnson”.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -