11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Allarme sicurezza da Centocelle a Pigneto: telecamere in arrivo

- Advertisement -

L’Osservatorio prende la decisione in seguito all’allarme sicurezza nel municipio. Il presidente Caliste afferma, come riporta RomaToday: “Fondamentale la collaborazione tra Forze dell’ordine e istituzioni”.

Per l’allarme sicurezza sono in arrivo le telecamere

Sono in arrivo le telecamere nel V municipio. Centocelle, Pigneto, piazza Pino Pascali a Tor Sapienza sono i luoghi individuati per rafforzare il livello di sicurezza sul territorio. La misura è stata decisa nella giornata di ieri, durante la riunione dell’osservatorio per la sicurezza municipale. I rappresentanti delle Forze dell’ordine, il delegato del Gabinetto del sindaco e la presidenza municipale si sono riuniti per discutere del problema. All’ordine del giorno sono due le questioni che allarmano i cittadini e le istituzioni.

Allarme sicurezza, da Centocelle al Pigneto tra violenze e droga

Prima lo stupro di un giovane da parte di due coetanei nel quartiere Centocelle, episodio poi tragicamente conclusosi a Casal Monastero con la violenza reiterata anche sulla madre cinquantenne; poi lo spaccio nelle strade del Pigneto. Nulla di nuovo, se non fosse che nelle ultime settimane c’è un preoccupante incremento del fenomeno. Per testimoniare la preoccupazione, c’è una denuncia fatta pubblicamente da un avvocato penalista con studio situato in via Ascoli Piceno. Essa è una delle vie fulcro della compravendita di droga. L’uomo, ascoltato in commissione Politiche sociali, racconta le minacce subite dagli spacciatori che ogni giorno fanno uso di sostanze sul gradino del palazzo dove lavora. Sono state varie e vane le richieste di spostarsi. All’avvocato sono arrivate anche minacce di morte. L’uomo ha denunciato alle forze dell’ordine. La vicenda è arrivata anche alle istituzioni municipali che vogliono intervenire. Le telecamere sono una prima risposta, la seconda è di rafforzare la presenza di Polizia e Carabinieri.

L’obiettivo è garantire maggiore sicurezza ai cittadini

“Nonostante l’encomiabile lavoro delle forze dell’ordine, che si coordinano per monitorare la situazione, soprattutto nelle ore serali, occorre fare un passo ulteriore per garantire maggiore sicurezza ai cittadini”, commenta il presidente del V municipio, il dem Mauro Caliste, come riporta RomaToday. “Si è, pertanto, deciso di installare delle telecamere nei luoghi considerati “sensibili” quali appunto Centocelle, Pigneto e piazza Pascali, ove nel rispetto della norma sulla privacy sarà possibile avere un maggiore contatto con il territorio. La collaborazione tra Forze dell’ordine e istituzioni è fondamentale per riuscire a fornire strumenti efficaci e risposte reali alle esigenze della comunità. È prioritario per noi, contenere gli atti di violenza che si verificano soprattutto in alcune zone del municipio e restituire la tranquillità ai cittadini, non solo ai residenti, ma anche ai tanti che frequentano il nostro municipio per la ricca vita artistica e la vasta scelta di attività ricreative”, aggiunge il dem Mauro Caliste.

Ylenia Iris

Seguici su metropolitanmagazineit

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -