14 C
Roma
Dicembre 5, 2022, lunedì

Ultime News

Aprilia, adeguamento del depuratore: il sopralluogo

- Advertisement -

Il Comune di Aprilia ha siglato un accordo programmatico per interventi infrastrutturali nelle periferie cittadine con l’Autorità d’ambito numero 4-Lazio meridionale e la società Acqualatina. Il sindaco Antonio Terra ha firmato il documento di impegni insieme al presidente della Provincia Gerardo Stefanelli e l’amministratore delegato Acqualatina Marco Lombardi. Presenti al sopralluogo presso il depuratore di via del Campo anche l’assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso, il consigliere provinciale Vincenzo Giovanni, l’ingegnere Ennio Cima di Acqualatina e l’ingegnere Umberto Bernola della segretaria tecnica Egato4.

Aprilia, le parole del sindaco

comune-di-aprilia

Un accordo programmatico importante quello sancito oggi – ha commentato il primo cittadino Terra -. Un’intesa che contribuirà a finanziare servizi al territorio figli di progettualità già avviate dai nostri uffici. L’adeguamento del depuratore di via del Campo ed il risanamento igienico-sanitario della periferia cittadina, nel complesso, sono tappe fondamentali della nostra azione amministrativa“.

Gli interventi messi in piedi dall’amministrazione comunale in questa fase ammontano a quota 11 milioni di euro e sono il frutto di finanziamenti del Pnrr, della legge regionale numero 6, di risorse comunali e dell’accordo di questa mattina. L’autorità d’ambito e Acqualatina, con l’accordo-programma di oggi, contribuiranno quindi al piano con 4 milioni circa. Le risorse economiche oggetto del documento siglato andranno dunque a sommarsi ai finanziamenti già ottenuti dall’ente di piazza Roma e permetteranno al settore Lavori pubblici di terminare le infrastrutture al servizio della comunità al riparo dagli aumenti generalizzati generati dall’attuale crisi internazionale.

Il sopralluogo sul posto

Contestualmente alla firma dell’accordo, l’Amministrazione ha verificato il funzionamento del depuratore di via del Campo che a breve completerà il piano di potenziamento arrivando a servire circa 75mila abitanti equivalenti. Un passo avanti significativo nel percorso di completamento delle opere di urbanizzazione primaria a servizio dei cittadini della periferia apriliana. Contestualmente alla firma del protocollo le parti hanno istituito un tavolo tecnico con funzioni di controllo e garanzia sull’attuazione degli interventi da realizzare.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -