15.1 C
Roma
Novembre 30, 2022, mercoledì

Ultime News

Ardea, Graziella Barlotta uccisa: lo conferma l’autopsia

- Advertisement -

Il caso, in un primo momento etichettato come incidente domestico, si è rivelato un omicidio: Graziella Barlotta, 68enne di Ardea, è stata colpita più volte in testa con un corpo contundente. A trovare la scena del crimine è stata la badante, il figlio resta il primo indagato

Graziella Barlotta, 68enne di Ardea è stata uccisa: a confermarlo sarebbe l’autopsia. Si indaga sull’omicidio

Si tratta di omicidio. Graziella Barlotta, 68enne di Ardea è stata uccisa nella propria abitazione domestica. Secondo l’autopsia, infatti, la donna sarebbe stata colpita più volte alla testa con un corpo contundente e lasciata morire dissanguata nel bagno di casa.

La procura di Velletri aveva già presunto che non si trattasse di un banale incidente domestico e il pubblico ministero Antonio Bufano ha aperto un fascicolo per omicidio.

Secondo quanto riportato da RomaToday, il figlio della donna resterebbe il primo indagato. L’uomo ha risposto alle domande del PM affermando che i graffi che possiede al volto sono dovuti al lavoro di giardinaggio. Inoltre, ha confermato di aver visto la madre il giorno dell’omicidio, ma solo per il tempo di un caffè e di una sigaretta, prima di lasciare l’abitazione.

A trovare il corpo della donna è stata la badante che si è recata in casa alle 14:30.

I carabinieri dl Ris hanno perquisito l’abitazione e fatto la prova del luminol, ma si presume che eventuali tracce di sangue non rilevate al momento della prima perquisizione, siano state prontamente ripulite dopo l’omicidio.

Per escludere la possibilità della responsabilità del figlio, sono in corso delle indagini in merito alle telecamere di videosorveglianza della zona, nella speranza di rintracciare l’ingresso da parte di estranei all’interno dell’abitazione ad Ardea di Graziella Barlotta.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -