10.6 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Attacco hacker alle Ferrovie dello Stato, Roma Termini nel caos

- Advertisement -

Nella giornata di ieri caos a Termini dovuto ad un attacco hacker subito da Ferrovie dello Stato. Come conseguenze a seguito dell’accaduto, display dei binari spenti, pannello centrale non ben funzionante e dipendenti di Italo e Trenitalia a dare indicazioni con i megafoni.

Attacco riconducibile ad hacker russi

L’accaduto, oltre ai vari disagi appena elencati, ha impedito a Ferrovie dello Stato di presentare l’hub multimodale del parcheggio Roma Termini, evento che si sarebbe dovuto svolgere alla presenza di Nicola Zingaretti, del presidente della Regione Lazio, e di Luigi Ferrarisamministratore delegato Ferrovie dello Stato Italiane.

Sembrerebbe che l’attacco informatico sia riconducibile ad hacker russi che fanno parte di una “crew criminale” che agisce a fini estorsivi e non è collegata ad apparati di intelligence di Mosca.

Ferrovie dello Stato sta al momento lavorando in collaborazione con l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale e con la Polizia di Stato. Non vi sono, per ora, “elementi che consentano di risalire all’origine e alla nazionalità dell’attacco informatico”.

Un passeggero di Ferrovie dello Stato spiega: «Dovevo prendere il treno delle 9, ma non c’era nessuna indicazione. I pannelli davanti ai singoli binari sono spenti, il display centrale indica i ritardi approssimativi ma non i binari. Ho trovato fila ovunque, rischiando di perdere il treno. Mi sono rivolto al personale di Italo e Trenitalia che mi hanno detto che la partenza del mio treno sarebbe avvenuta tra i binari 1 e 12. Quindi quando arriva il treno, bisogna fare le corse per prenderlo.»

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -