Sindaco Guidonia: “Firmata ordinanza: chiuse le attività…”

Michel Barbet, sindaco del Comune di Guidonia, ha firmato un’ordinanza con la quale chiude tutte le attività, escluse le essenziali, nei centri commerciali all’interno del territorio comunale nelle giornate festive e pre-festive. Tale obbligo rimarrà valido fino al prossimo 3 dicembre. La decisione, ovviamente, è presa sulla scia della minaccia, reale e sempre più forte, del Coronavirus: in Italia, infatti, si continuano a contare moltissimi contagi da Covid-19. La situazione risulta essere complicata ed il numero uno di Guidonia è corso ai ripari firmando l’ordinanza che dovrebbe, almeno nelle giornate più “affollate”, garantire la possibilità di dimezzare i contagi.

Il sindaco di Guidonia spiega l’ordinanza

Ecco le parole del sindaco del Comune di Guidonia che, attraverso un comunicato stampa, ha spiegato i motivi delle restrizioni: “Ho appena firmato l’ordinanza che prevede la chiusura fino al prossimo 3 dicembre di tutte le attività, (tranne farmacie, presidi sanitari, punti vendita alimentari, tabacchi ed edicole) all’interno dei centri commerciali nelle giornate festive e pre-festive. Saranno, quindi, chiusi tutti i negozi e le attività di ristorazione. Questa ordinanza si rende necessaria per via dell’aumento dei contagi da Covid-19 nel nostro Comune, prevediamo, quindi, di contenere la frequenza dei centri commerciali durante il fine settimana, momento in genere di maggiore afflusso“.

Seguici su Metropolitan Roma News

Pulsante per tornare all'inizio