24.2 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Blatte, escrementi e sporcizia: chiuso il mercato Esquilino per gravi condizioni igienico-sanitarie

- Advertisement -

E’ stato chiuso lo storico mercato Esquilino, a Roma, per le scarsissime condizioni igienico-sanitarie riscontrate all’interno, proprio dove venivano venduti alimentari.

Dopo un intervento della Polizia Municipale che segnalava “Gravi carenze igienico-sanitarie“, anche la Asl ha proceduto con un’ispezione. Il ritrovamento di blatte ed escrementi di topo vicino ai reparti di carne e pesce ha costretto la Asl ad intervenire drasticamente.

Chiuso il mercato Esquilino fino al ripristino delle condizioni

Gli agenti della Polizia Locale, nucleo Esquilino del I Gruppo Centro, Ex Trevi, hanno richiesto l’intervento del personale del Sian, servizio di igiene degli alimenti e nutrizione, della Asl. Proprio nel corso del sopralluogo di ieri, gli operanti hanno rilevato la presenza di blatte, volatili, escrementi di piccioni e di topi, in particolare modo nei reparti di vendita di carne e pesce. I pozzetti di scarico inoltre erano fatiscenti ed ostruiti da residui e scarti alimentari. Critiche sono risultate anche le condizioni strutturali ed infrastrutturali del mercato, risultate inadeguate e dannose per la salute pubblica. Proprio per questi motivi la Asl ha disposto il provvedimento di chiusura dell’area, di circa 4.000mq, fino al ripristino delle condizioni di conformità ai requisiti indispensabili a garantire la salute degli avventori.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -