16.4 C
Roma
Settembre 26, 2022, lunedì

Ultime News

Boccea, malvivente andava in giro con una pistola rubata

- Advertisement -

Ancora una volta Youpol, l’applicazione per smartphone della Polizia di Stato dalla quale è possibile inviare segnalazioni (in forma anonima) di spaccio di stupefacenti, episodi di bullismo, violenze in famiglia, ha permesso l’arresto di un malvivente a Roma. Questa volta, la segnalazione descriveva la presenza di un uomo, armato di pistola, che girava a bordo di una lussuosa berlina tedesca: gli agenti della Polizia di Stato della Sala Operativa della Questura di Roma, sviluppando le informazioni ricevute dall’App, hanno indirizzato alcune Volanti nel quartiere romano Boccea.

L’app Youpol “arresta” un malvivente a Boccea: è stato trovato in possesso di pistola rubata

I poliziotti, trovando già un primo riscontro dalla presenza dell’auto segnalata parcheggiata nelle vicinanze dell’abitazione del sospettato, hanno bussato alla porta di P.A, 29enne romano già noto alle Forze dell’Ordine. Sotto il cuscino di un divano-letto è stata trovata una pistola semiautomatica completa di munizionamento. Pronta per fare fuoco, quindi. L’arma è stata messa in sicurezza e sequestrata; già da un primo accertamento è stato riscontrato che la pistola risultava rubata circa 2 anni fa. Durante la perquisizione del veicolo, è stato trovato un nascondiglio creato ad arte sotto il volante della berlina, ovvero nel posto esatto indicato nella segnalazione, dove l’uomo nascondeva l’arma quando usciva di casa. P.A. è stato arrestato per la detenzione illegale dell’arma e ricettazione.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -