Borse di studio per gli studenti più meritevoli di Ciampino

Ottima notizia per tutti gli scolari della cittadina alle porte della Capitale. L’Amministrazione comunale, dopo il voto unanime della Giunta, ha approvato il “Premio all’eccellenza”, borse di studio tese a premiare le eccellenze fra gli studenti di scuole pubbliche, residenti nel Comune di Ciampino, che hanno conseguito la Licenza di scuola secondaria di I° e il diploma di scuola secondaria di II° grado riportando la votazione massima. A darne notizia, in una nota, l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Rita Contestabile. Il premio prevede:

– Borse di studio a favore di studenti che hanno conseguito nell’anno scolastico 2019/2020 la licenza di scuola secondaria di I grado con la votazione di 10/10 o 10/10 e lode.

– Borse di studio a favore di studenti che hanno conseguito nell’anno scolastico 2019/2020 il diploma di scuola secondaria di II grado con la votazione di 100/100 o 100/100 e lode.

Borse di studio a Ciampino: le dichiarazioni del Comune

Ecco le parole di Anna Rita Contestabile, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ciampino:Questo atto  rientra nella volontà della nostra Amministrazione di premiare gli studenti del territorio che si sono distinti per i loro risultati scolastici. l ‘Premio all’eccellenza’ infatti prevede due distinte borse di studio. Ciampino è da sempre una grande fucina di eccellenze studentesche, come testimoniato dalle primissime posizioni raggiunte dalle nostre scuole nella classifica di rendimento nazionale ‘Eduscopio’ redatta dalla Fondazione Agnelli. L’istruzione è un valore assoluto, e, specialmente in un periodo storico delicato e particolare, in cui proprio la didattica è messa maggiormente in difficoltà dalla pandemia, premiare coloro che si sono distinti per l’impegno e per i risultati raggiunti ci sembrava un atto doveroso“.

Seguici su Metropolitan Roma News

Pulsante per tornare all'inizio