21.2 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Botte da orbi a Civitavecchia: rissa tra due uomini vicino al mercato

- Advertisement -

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Polizia di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, hanno denunciato in stato di libertà due italiani, con precedenti, per minacce aggravate e percosse. La rissa si è sviluppata nei pressi del mercato, tra le folla che urlava spaventata.

Nella mattinata di ieri, una pattuglia del Commissariato di viale della Vittoria, impiegata nei servizi antiborseggio nei pressi del mercato è intervenuta, attirata dalle urla delle persone, in via Carducci, dove due uomini, stavano litigando cercando di colpirsi a vicenda. Durante la violenta lite, i due, oltre a lanciarsi reciproche minacce e colpirsi con calci e pugni, hanno cercato di affrontarsi brandendo un lungo bastone ed una panchina in legno utilizzata come ariete. I poliziotti intervenuti hanno immediatamente separato e disarmato i due uomini e con l’ausilio di altre pattuglie del Commissariato li hanno accompagnati negli uffici di viale della Vittoria.

Civitavecchia: i due sono stati denunciati

Dopo aver sentito alcuni testimoni i due uomini, un 64enne ed un 54enne, entrambi residenti a Civitavecchia, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà per minacce aggravate e percosse. Il 64enne è stato anche denunciato per essersi rifiutato di fornire i documenti agli agenti intervenuti.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -