16.4 C
Roma
Settembre 26, 2022, lunedì

Ultime News

Cagnolino spaventato dai botti di Capodanno si rifugia sul treno regionale

- Advertisement -

Un’altra storia strappalacrime che vede come protagonista un animale domestico che, spaventato dai fuochi d’artificio e dai botti di Capodanno, è fuggito perdendo la via di casa. Dopo l’agghiacciante scatto romano dei tanti uccellini morti su via Cavour (centro città) e la storia di un cane che, nel quartiere di San Giovanni, correva all’impazzata sotto ai giochi pirotecnici dopo essersi allontano dal suo padrone, anche Zagarolo, in provincia di Roma, può raccontare le peripezie di un animale a quattro zampe terrorizzato dai fuochi d’artificio. Questa volta, però, il cagnolino, in preda al panico, ha trovato rifugio su un treno regionale. È un altro esempio di quanto Capodanno mette a durissima prova il sistema nervoso di tantissimi animali.

Cagnolino ritrovato su un treno regionale

Impaurito e frastornato dai botti di fine anno, il cagnolino Bianco è scappato dal recito della sua casa e, dopo aver girovagato per i dintorni della zona, è salito su un treno regionale alla stazione di Zagarolo. Il Capotreno, dopo aver individuato l’insolito ospite del vagone, ha contattato gli agenti della Polizia Ferroviaria di Frosinone che hanno preso in consegna lo spaventato animale munito di microchip. Rintracciato il proprietario, questo si è subito recato negli uffici della Polizia per riprendere e riportare a casa il suo fedele amico a quattro zampe. Una storia a lieto fine per cominciare il nuovo anno con il sorriso.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -