Calciomercato Frosinone, Bonifazi resta con la Serie A in tasca?

Arrivato a gennaio, ma subito fermato da un infortunio piuttosto lungo e fastidio, Kevin Bonifazi si è finalmente preso il suo posto al centro della difesa disegnata da mister Eusebio Di Francesco. Il difensore centrale ha giocata nell’ultimo match di campionato pareggiato in casa dai ciociari contro quel Bologna che è detentore del suo cartellino. Il difensore potrebbe rimanere nel Lazio una stagione in più (in prestito, magari) qualora i gialloblù riuscissero a centrare la salvezza in Serie A? Il calciomercato del Frosinone sta analizzando questa ipotesi.

Calvario che sembra finalmente terminato. Nell’ultima sfida di campionato, infatti, Kevin Bonifazi ha giocato da titolare nella delicata sfida portata dal Frosinone Calcio al “suo” Bologna. Il difensore centrale è arrivato in gialloblù in prestito secco, nel mese di gennaio, proprio dai rossoblù. Il ragazzo non trovava spazio con Thiago Motta e in casa di qualificazione in Europa dei Felsinei (soluzione che sembra ormai abbastanza certa) questa situazione potrebbe incancrenirsi sempre più. Nato in provincia di Rieti, il ventisettenne sarebbe felicissimo di rimanere nella rosa dei ciociari in caso di permanenza in Serie A. Una volta centrata la salvezza, Guido Angelozzi potrebbe riaprire i discorsi con gli emiliani nel tentativo di trattenere lo stopper.

Calciomercato Frosinone, le parole di Bonifazi: “La salvezza è possibile”

(Credit foto – Frosinone News)

Per me era una partita importante perché voglio molto bene al Bologna. A livello emotivo era giocare contro la famiglia. Oggi abbiamo fatto una bella partita, interpretata bene da tutti quanti – queste le parole di Kevin Bonifazi ai microfoni di Sky Sport al termine della scorsa partita giocata dal Frosinone contro il Bologna. Il clean sheet è frutto del lavoro di attaccanti e centrocampisti. Oggi faceva caldissimo, il secondo tempo era un inferno ma siamo rimasti compatti, anche litigando ma positivamente. Credo sia stata una bella giornata per noi. Sono dell’idea che si debba sempre giocare per vincere, oggi un po’ di amaro in bocca c’è perché le occasioni le abbiamo avute, l’occasione finale del Bologna mette un po’ di fumo negli occhi. La salvezza deve essere possibile“.

(Credit foto – Frosinone News)

Seguici su Google News

Pulsante per tornare all'inizio