27.7 C
Roma
Aprile 14, 2024, domenica

Ultime News

Continua a leggere altre news simili

Calciomercato Frosinone, Huijsen è un tripla beffa!

Un tripla beffa da assorbire il più rapidamente possibile. Il mancato arrivo di Dean Huijsen ha generato diversi problemi al calciomercato e al Frosinone con Guido Angelozzi ed Eusebio Di Francesco che nell’ultima giornata di Serie A sono stati puniti, almeno inizialmente, proprio dal ragazzo diciottenne della Juventus che ha scelto, sul filo di lana, la corte della Roma.

Una trattativa di mercato che non è andata in porto quando era, ormai, al suo ultimissimo step. Frosinone e Juventus, come già accaduto per il tris di sudamericani passati da Torino alla Ciociaria per dodici mesi, si erano accordate per l’approdo di Dean Huijsen da gennaio a giugno. Una stretta di mano che non ha avuto poi seguito in virtù del prepotente inserimento della Roma che ha strappato al fotofinish il diciottenne dalla disponibilità dei gialloblù. Una beffa che ne ha scaturite, almeno, altre due a cascata.

Calciomercato Frosinone: il ragazzino sarebbe stato fondamentale…

(Credit foto – Frosinone Calcio)

Non vogliamo attaccarci troppo a questo, anche perché potrebbe essere mio figlio – questo aveva detto in conferenza stampa Eusebio Di Francesco dopo la vittoria della Roma (0-3) sul campo del suo Frosinone parlando di Dean Huijsen e del gesto che ha fatto infuriare lo Stirpe . Lui voleva venire qua, mi dispiace perché è mancanza di rispetto, ma credo che imparerà, è un ragazzo che ha dimostrato di avere qualità. Buon per lui che è andato a giocare alla Roma ma ci vuole rispetto, è giovane è può sbagliare. Imparerà che certe cose non si fanno“.

Una grande sciagura che sembra non avere fine. Dopo il mancato arrivo in Ciociaria, Dean Huijsen si è reso protagonista del gol (fantastico) che ha aperto le marcature in favore della Roma nella sfida dello Stirpe corredando, il tutto, con un’esultanza polemica rivolta ai tifosi casalinghi che lo stavano fischiando da inizio partita. La terza disdetta, però, sembra essere quella più grande: il Frosinone è la peggior difesa del campionato con 52 reti fin qui incassate. Una fragilità enorme e conclamata che l’olandese, che ha scelto la Spagna, sarebbe certamente riuscito a migliorare. Una tripla beffa, insomma.

(Credit foto – Frosinone Calcio)

Seguici su Google News

Gli articoli più letti