14 C
Roma
Dicembre 5, 2022, lunedì

Ultime News

Calciomercato Lazio, a gennaio pronti due innesti

- Advertisement -

Lazio che ha chiuso questa prima parte di stagione al quarto posto in classifica in piena zona Champions League. Con la sosta per i Mondiali in Qatar è tempo di recuperare le pile per gli uomini di Maurizio Sarri, ma è il momento anche di pensare a quelli che possono essere i possibili innesti che il mercato di gennaio può portare, per puntellare la rosa e ovviare a possibili emergenze nel corso della stagione. Calciomercato Lazio che entra nel vivo.

Occhi su Parisi, mentre torna in auge il nome di Caputo

Francesco Caputo - Photo credits Profilo ufficiale Twitter U.C. Sampdoria @sampdoria
Francesco Caputo – Photo credits Profilo ufficiale Twitter U.C. Sampdoria @sampdoria

A gennaio, la dirigenza biancoceleste proverà in primis a regalare a Sarri giocatori che possano occupare due ruoli in particolare in cui il tecnico toscano ha la “coperta corta”: un terzino sinistro e un vice-Immobile, problema al quale il tecnico toscano ha trovato una soluzione momentanea adattando Felipe Anderson nel ruolo di falso nove.

Ruolo delicato quello relativo alla corsia di sinistra, che ad oggi vede protagonista solo lo stacanovista Adam Marusic, con Elseid Hysaj adattato in situazioni di emergenza. Ecco perché la Lazio è sulle tracce di Fabiano Parisi, terzino classe 2000 in forza all’Empoli, già osservato speciale nella scorsa sessione di calciomercato. La richiesta del club toscano era di circa 10 milioni, con i capitolini che provarono a strapparlo per una cifra intorno agli 8, ma l’affare non decollò. Valore destinato a crescere soprattutto dopo questo suo ottimo inizio di stagione.

Piace molto anche Emanuele Valeri, terzino classe 1998 ora alla Cremonese, anche lui finito nel radar dei biancocelesti nella sessione estiva di calciomercato, lui che la maglia della Lazio l’ha già indossata nelle giovanili. Il suo contratto scade a giugno prossimo, fattore che potrebbe indurre i capitolini a trovare l’accordo con il calciatore già a gennaio per la prossima stagione, oppure cercare di acquistarlo già in questa sessione per tentare di ovviare immediatamente al problema terzino.

Per quanto riguarda il vice-immobile, torna in auge il nome di Francesco Caputo, esperto attaccante classe 1987 in forza alla Sampdoria, anche lui in passato nel mirino dei biancocelesti. Sempre più in crisi di gol (un solo centro in questa stagione), l’ex Sassuolo potrebbe optare per un cambio d’aria nel mercato invernale, con la destinazione Lazio che potrebbe rappresentare una grande sfida arrivato alla soglia dei 36 anni.

Situazione Luis Alberto da monitorare

In tutto ciò, trova spazio anche la situazione Luis Alberto, sempre più relegato in panchina nelle ultime uscite, con Matias Vecino e Toma Basic preferiti il più delle volte all’andaluso, partito titolare solo in 5 occasioni. Un malumore che l’ex Siviglia si porta dietro da almeno un paio di stagioni, con quella nostalgia di casa che in ogni sessione di mercato lo vede lontano dalla capitale, per poi alla fine restare sempre a Roma.

In estate si era parlato di una sua possibile cessione per arrivare a Ivan Ilić, centrocampista classe 2001 ora al Verona, ma la sua mancata partenza fece sfumare il tutto. Uno spiraglio potrebbe riaprirsi in questa sessione invernale: Lotito continua a chiedere una cifra intorno ai 15-20 milioni per lo spagnolo, con il Siviglia che da tempo ne monitora la situazione. Soldi che la Lazio andrebbe a investire sul giovane talento serbo, già corteggiato in passato, ma rimasto poi al servizio degli scaligeri.

Simone Cimaglia

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -