14.4 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Calciomercato Lazio, interruzione delle visite mediche di Gila

- Advertisement -

Il calciomercato della Lazio ha sempre avuto il primo obiettivo di migliorare il reparto dei difensori centrali. Sarri se ne aspetta almeno due, dopo l’addio di Luiz Felipe e la probabile separazione con Francesco Acerbi. Un reparto da ristrutturare: il direttore sportivo Igli Tare ha praticamente chiuso la questione Romagnoli, il centrale italiano è in procinto di vestire biancoceleste. Un’altra trattativa praticamente chiusa porterà a Roma Mario Gila, difensore centrale spagnolo del Real Madrid. L’alternativa è Nicolò Casale del Verona, società con cui la i biancocelesti ha ottimi rapporti, come dimostrato dall’affare per Matteo Cancellieri. Proprio la trattativa per Mario Gila vive però un imprevisto.

Calciomercato Lazio, posticipato l’arrivo di Gila al ritiro della squadra

Calciomercato Lazio, interruzione delle visite mediche di Gila
(Photo Credits: cittaceleste.it)

Il calciomercato della Lazio vede la chiusura della trattativa per Mario Gila estremamente vicina. Come riportato dal “Corriere dello Sport“, stamattina il centrale spagnolo classe 2000 è arrivato alla Clinica Padeia per svolgere le visite mediche di rito. Dopo i primi saluti ed autografi ai tifosi biancocelesti, Gila è entrato nella clinica, per uscirne però poco dopo da un’uscita secondaria. Le visite mediche di solito durano due o tre ore: c’è quindi stato un qualche imprevisto che ha impedito al giocatore di completarle. La Lazio non ha ancora comunicato nulla sulla vicenda, non ci sono quindi notizie ufficiali sulle motivazioni dell’interruzione. Sono quindi rinviate le visite mediche e la conseguente firma del contratto. L’arrivo di Gila al ritiro della squadra ad Auronzo di Cadore è quindi posticipato.

L’alternativa a Mario Gila è Nicolò Casale, la Lotito ha recentemente alzato la sua offerta, anche se l’arrivo di uno sembrerebbe escludere l’altro. Settimane di grande intensità per il direttore sportivo Igli Tare, che è anche al centro dell’attenzione per degli scontri con Claudio Lotito. La situazione sembra essersi calmata, anche se il futuro di Tare (contratto in scadenza nel 2023) non è ancora chiaro.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -