10.6 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Calciomercato Lazio, nuovo rilancio per Carnesecchi

- Advertisement -

l calciomercato della Lazio entra nella sua fase più calda. L’ufficializzazione dell’acquisizione del cartellino di Marcos Antonio dallo Shakhtar per 8 milioni di euro più 2 di bonus ha solamente aperto le operazioni in entrata. Le attenzioni del direttore sportivo Igli Tare continuano ad andare specialmente sul reparto difensivo. Proseguono infatti le trattative per Alessio Romagnoli e Nicolò Casale per fornire a mister Maurizio Sarri i difensori centrali desiderati. Un altro nodo importante è quello del portiere: dopo l’addio di Strakosha si ricerca infatti un nuovo titolare tra i pali biancocelesti.

Calciomercato Lazio, 15 milioni totali per Carnesecchi

Calciomercato Lazio, nuovo rilancio per Carnesecchi
(Photo credit: U.S. Cremonese Facebook)

La Lazio si è interessata oramai da diverse settimane al profilo di Marco Carnesecchi. Il giovane portiere italiano classe 2000 è di proprietà dell’Atalanta. Nello scorso anno e mezzo si è messo in mostra con la maglia della Cremonese in b, totalizzando 56 presenze con 56 gol subiti. Carnesecchi è stato un assoluto protagonista del secondo posto della Cremonese nel campionato cadetto appena concluso, valso la promozione in Serie A. Igli Tare e Claudio Lotito hanno identificato nel portiere della Nazionale italiana Under 21 il perfetto profilo per la porta biancoceleste. Secondo “lazionews24.com“, dopo una prima offerta rifiutata dall’Atalanta, pari a 10 milioni di euro più bonus, il club biancoceleste ha rilanciato a 12 milioni di base più 3 di bonus.

Carnesecchi rientrerà fra 3-4 mesi

Carnesecchi è attualmente indisponibile in seguito ad un’operazione alla spalla sinistra. Il portiere dovrà star fermo tra i tre ed i quattro mesi, potrebbe tornare disponibile a metà del mese di ottobre. La Lazio si è personalmente interessata al recupero del ragazzo, con il presidente Claudio Lotito che in prima persona ha chiamato il medico di Carnesecchi, Giuseppe Porcellini. Il medico aveva così parlato dell’operazione: “Mi ha telefonato subito il presidente Lotito e mi ha spiegato tutta la situazione col ragazzo. Mi ha sorpreso per quanto fosse preparato, veramente bravissimo. Mi ha anche chiesto se Marco si butterà allo stesso modo, sapendo che si è fatto male in passato. Gli ho risposto che è ovvio che un atleta sapendo che ha una spalla sana si butta più facilmente, ma il suo futuro non è a rischio. Ho parlato anche con il dottor Rodia, il medico della Lazio è già sul pezzo. Ho visto molto interessamento e amore nei confronti di questo bravissimo ragazzo, soprattutto maturo. Ora la spalla deve solo cicatrizzarsi e l’importante è che recuperi il livello di performance di prima al più presto“.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -