11.7 C
Roma
Novembre 27, 2022, domenica

Ultime News

Calciomercato Lazio, rivoluzione: due salutano e due arrivano

- Advertisement -

La sessione di trattative invernali si avvicina sempre di più e con essa le valutazioni in chiave trasferimenti, soprattutto in casa biancoceleste, dove tengono banco le situazioni di Manuel Lazzari e Vedat Muriqi. Da quanto riporta la rassegna stampa di Radiosei infatti i due calciatori capitolini vengono dati come possibili partenti, e addirittura si iniziano a fare i primi nomi per la loro sostituzione. Ecco le ultime dal calciomercato della Lazio.

Calciomercato Lazio: la situazione di Lazzari

Con l’arrivo in estate di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio in molti si sono chiesti quale sarebbe stato l’utilizzo di Manuel Lazzari da parte del tecnico toscano. Infatti l’ex Spal nella sua esperienza in biancoceleste si è ritagliato un ruolo da protagonista da esterno destro nel 3-5-2 del predecessore di Sarri, Simone Inzaghi. Con l’intento dichiarato del nuovo allenatore di puntare sul 4-3-3 si è creato quindi un equivoco tattico che sta portando Lazzari a giocare con minore continuità rispetto al passato, rischiando di rovinare quello che resta comunque un patrimonio economico e tecnico della società laziale. Proprio per questo a gennaio le strade del club e dell’esterno classe 1993 potrebbero dividersi, con Torino, Tottenham e Bologna già alla finestra. La cessione per un giocatore attualmente inadatto al progetto tecnico di mister Sarri potrebbe essere l’opzione giusta, in grado di rimpolpare consistentemente le casse del club e di rilanciare la carriera di Lazzari.

La situazione di Muriqi

Differente la situazione di Vedat Muriqi, che infatti già nella passata stagione 2020/21 con Simone Inzaghi non è riuscito a ritagliarsi il suo spazio e a giustificare l’investimento della società su di lui. L’attaccante kosovaro classe 1994 dopo aver ben figurato per due anni consecutivi (2018/2019, 2019/2020) in Turchia in maglia Fenerbahce con ben 32 reti in 66 presenze in campionato, non sta riuscendo a replicarsi in Italia. Chiuso dal bomber intoccabile Ciro Immobile per il posto da titolare, non sta convincendo ogni qualvolta viene chiamato a sostituirlo, lasciando quindi la voragine dell’attaccante di riserva nell’organico della Lazio. Per lui secondo Radiosei si prospetta un possibile ritorno in Super Lig, con Galatasaray e Fenerbahce possibili interessate ad un prestito con diritto di riscatto.

Le possibilità in entrata nel calciomercato della Lazio

Per due calciatori che potrebbero salutare, ce ne sono due che arriverebbero a prendere il loro posto. Secondo Radiosei infatti il posto di Manuel Lazzari nell’organico della Lazio potrebbe essere preso da Nicolò Casale, difensore classe 1998 di proprietà dell’Hellas Verona. Il giovane originario di Negrar, dopo essersi in mostra nelle stagioni precedenti in Serie B tra le fila di Empoli e Venezia, si sta ritagliando uno spazio importante alla sua stagione d’esordio in Serie A con l’Hellas Verona. Con ben 17 presenze nelle prime 18 gare di campionato, ha ben figurato sia sotto la gestione tecnica di Eusebio Di Francesco che di Igor Tudor, dimostrando di poter interpretare correttamente sia il ruolo di esterno destro che di difensore centrale nella retroguardia a tre degli scaligeri.

Il sostituto di Muriqi, invece, potrebbe essere Erik Botheim, attaccante norvegese classe 2000 in forza al Bodo/Glimt. Autentico mattatore della Roma con ben tre reti nelle due gare di Conference League giocate contro i giallorossi, ha segnato ben 15 reti in 30 presenze nella Eliteserien 2021, oltre alle 4 in 6 partite proprio nel girone di Conference. Si tratta di un profilo molto interessante anche in ottica futura, che potrebbe rappresentare per la Lazio un ottimo vice Immobile, con la possibilità di raccoglierne poi l’eredità tra qualche anno.

Twitter

Instagram

Facebook

(Photo credit: S.S. Lazio)

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -