8.3 C
Roma
Dicembre 2, 2022, venerdì

Ultime News

Calciomercato Lazio, Sarri e le richieste alla società per il suo modulo

- Advertisement -

Una questione irrisolta che sta innervosendo i tifosi della Lazio: Maurizio Sarri sembrerebbe sempre più vicino ai biancocelesti, ma la firma ancora non arriva. Intanto il tecnico ha dato le direttive per il calciomercato: la rosa è stata costruita per il gioco di Simone Inzaghi, ora però c’è bisogno di diversi accorgimenti.

Dopo molto anni andati avanti con il 3-5-2 del tecnico piacentino, se dovesse mai arrivare Sarri sulla panchina della Lazio, ci dovrà essere una vera e propria rivoluzione. La società sembra aver rassicurato il mister toscano e il suo procuratore Ramadani: l’ex Juventus, infatti, avrebbe detto che il progetto laziale è il migliore possibile con ampi margini di crescita. Tutti gli incontri fatti finora sono serviti a trovare un’intesa sul progetto tecnico e l’allenatore ha fatto le sue richieste. Ecco di chi si tratta.

C’è aria di partenze: quale futuro sul mercato per Lazzari e Correa?

Di tutti i giocatori che piacciono a Sarri della rosa biancoceleste, due in particolare non vanno proprio a genio al mister. Il primo fra tutti è Manuel Lazzari perché considerato ideale per il 3-5-2 e non per altri moduli come il 4-3-3 o il 4-3-1-2. Il numero 29 non è facilmente cedibile da Lotito che non è assolutamente d’accordo con Sarri e cercherà in tutti i modi di farlo ricredere sul giocatore.

Un altro che rischia di dover lasciare Formello è Joaquin Correa: l’argentino potrebbe essere sacrificato sul mercato dopo aver mancato la qualificazione in Champions League e per fare tanti soldi, visto il prezzo che si aggira intorno ai 45 milioni. Su di lui molte squadre tra cui l’Atletico Madrid e, vista la diffidenza di Sarri nei suoi confronti, potrebbe essere venduto al migliore offerente.

Ritorno all’ovile per Hysaj e Insigne? Lazio e Sarri al lavoro

Chi invece potrebbe tornare ad abbracciare Sarri è proprio Hysaj: l’albanese è stato il primo colpo sia ai tempi dell’Empoli che del Napoli e il tecnico lo vorrebbe anche alla Lazio. Il terzino è svincolato e non attende altro che la chiamata del suo ex allenatore.

Un altro nome che potrebbe infuocare l’estate laziale è quello di Lorenzo Insigne: sembrerebbe infatti che Sarri avrebbe chiesto a Tare di portare il partenopeo a Formello. Cosa potrebbe farlo arrivare a Roma? I rapporti non proprio buoni con il Napoli, la chiamata del vecchio mister e l’amicizia con Ciro Immobile. Il numero 24 azzurro si libererà dalla società nel 2022 e il suo ingaggio si aggira intorno ai 5 milioni a stagione più bonus. De Laurentiis ne confermerebbe solo 4.5 e in questo potrebbe infilarsi la Lazio che potrebbe arricchire il tutto con diversi bonus tra presenze, gol, assist e risultati. Un affare al momento impensabile ma l’estate è solo all’inizio.

Idea Jerome Boateng: il centrale ha voglia di venire a Formello

Una delle idee che gira da qualche giorno è quella pazza per Jerome Boateng: il centrale si svincola dal Bayern Monaco e la Lazio ci sta provando sul serio. Sono stati intensificati i rapporti con Ramadani per provare a chiudere l’affare il prima possibile. Un’operazione che, nonostante il costo zero del cartellino, comporterebbe tanti soldi visto l’ingaggio di Boateng, ma il giocatore sarebbe disposto ad abbassarsi un po’ lo stipendio. Attenzione però agli attacchi esterni di Milan e Roma.

Oltre a questi nomi ci sono poi due esterni offensivi, un terzino, una mezzala e un centrale difensivo. Ci sarà tanto lavoro da fare per la Lazio questa estate ma prima deve fare la cosa più importante: far firmare Maurizio Sarri rendendolo ufficialmente il nuovo allenatore dei biancocelesti.

CHIARA DEL BUONO

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -