11.7 C
Roma
Novembre 27, 2022, domenica

Ultime News

Calciomercato Lazio, Tare batte il colpo: Romagnoli è praticamente ufficiale

- Advertisement -

Il calciomercato della Lazio ha l’obiettivo di migliorare ogni reparto della squadra di Maurizio Sarri. Il traguardo prestabilito è provare a qualificarsi alla prossima edizione della Champions League: serviranno quindi profili importanti che possano anche garantire esperienza. Dopo i primi acquisti di Marcos Antonio dallo Shakhtar e di Matteo Cancellieri dal Verona, Igli Tare torna a dedicarsi a trattative che sono in ballo da diverse settimane. Un importante settore da ritoccare è quello dei difensori centrali, il tecnico Sarri se ne aspetta almeno due. Mario Gila del Real Madrid sembra sempre più vicino ai biancocelesti, Tare però batte il colpo e porta vicino alla chiusura un altro affare.

Calciomercato Lazio, 2,8 milioni più bonus per Romagnoli

Calciomercato Lazio, Tare batte il colpo: Romagnoli è praticamente ufficiale
(Photo Credits: calciomercato.com)

Il calciomercato della Lazio vede da settimane notizie sulla trattativa per portare a Roma Alessio Romagnoli, disponibile a parametro zero dopo l’esperienza con il Milan. Un ritorno nella capitale, questa volta con la maglia della Lazio, che sarebbe vicino alla realizzazione, a otto anni dal saluto alla Roma. In mezzo le esperienze con Sampdoria e Milan, squadra che lascia da capitano. Decisiva l’accelerazione di Tare e Lotito dello scorso week-end. L’offerta è salita a 2,8 milioni di euro più bonus ed il difensore sembra intenzionato ad accettare il contratto e legarsi alla sua squadra del cuore, secondo quanto riportato da “lazionews24.com“.

Difficilmente Romagnoli sarà presente già questa sera nella tradizionale cerimonia di presentazione delle maglie a Piazza del Popolo. Ci vorrà qualche giorno ma oramai il destino del difensore centrale italiano classe 1995 è a tinte biancocelesti. Un colpo importante per Tare, che assicura così alla corte di Sarri un difensore importante. Quasi 300 presenze in carriera, sempre realizzate tra Serie A, Coppa Italia e coppe europee. Un profilo che regala esperienza e grinta alla retroguardia biancoceleste, che aspetta di essere guidata da un nuovo portiere, dopo gli addii di Strakosha e Pepe Reina.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -