7.3 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Calciomercato Lazio, Tare molto attivo: gli obiettivi per Sarri

- Advertisement -

La Serie A è ferma, canonicamente, in questa fase deputata alle festività natalizie. Il calcio in generale, invece, fa i conti con i nuovi contagi del Coronavirus. Passato Natale e Santo Stefano, tutti i tifosi sono con lo sguardo rivolto verso l’alto per attendere i botti di Capodanno, con il mercato che adesso entra, davvero, nella sua fase clou. Nel mese di gennaio, infatti, aprono le trattative invernali (o di riparazione) che interessano tutti i club europei. È un buon momento per correggere il tiro cercando di sistemare gli errori fatti in sede estiva. Con la minaccia sempre più incombente portata dalla variante Omicron del Covid-19 sullo sfondo, tutti i club proveranno a gettarsi sugli obiettivi di mercato per migliorare le rispettive rose. Possibili blocchi del campionato o meno. Si muovono tutte le società, dalla massima serie alla Serie C. La Lazio si muove sul calciomercato tra le richieste di Sarri e le possibili cessioni.

Calciomercato Lazio, il punto

La prima richiesta di Sarri è quella di un terzino sinistro: Lazzari sembra destinato a partire, sebbene non siano ancora arrivate offerte valide a Tare. Per sostituirlo la prima pista da sondare è quella di Kurzawa, in uscita dal PSG, poi in alternativa Casale dell’Hellas Verona. Il sogno sarebbe Hudson-Odoi del Chelsea, che però è un profilo difficile da sondare sia perché extracomunitario sia perché ormai nelle grazie di Tuchel. Per il capitolo attaccanti, la Lazio molto probabilmente si priverà di Muriqi e cercherà un nuovo sostituto di Immobile. Le idee iniziali erano Kalinic e Lasagna, sempre del Verona, sebbene si possano ormai definire piste raffreddate.

Seguici su Metropolitan Roma News

(Photo credits: Maurizio Sarri)

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -