16.5 C
Roma
Ottobre 6, 2022, giovedì

Ultime News

Calciomercato Roma, ancora viva l’idea Xhaka: le ultime

- Advertisement -

A cinque giorni dalla chiusura della finestra di calciomercato invernale, la Roma rimane vigile e attenta a tutte le possibili evoluzioni. L’ultimo desiderio del tecnico Josè Mourinho come ormai noto è l’acquisto di un mediano, e sono tanti i nomi passati al vaglio. Dopo aver inseguito a lungo Boubacar Kamara, la pista maggiormente percorribile per questo sprint finale di mercato è quella che porta a Granit Xhaka. Prima di tutto, però, occorre vendere.

Il profilo di Granit Xhaka

Granit Xhaka è un centrocampista centrale svizzero, classe 1992. Veste attualmente la maglia dell’Arsenal, con cui gioca ormai dalla stagione 2016/17. Occupa la zona centrale del campo, le sue doti fisiche (1.86m) e le sue peculiarità difensive gli permettono di interpretare al meglio il ruolo di mediano, sua posizione naturale. Proprio per questo la Roma è sulle sue tracce.

Oltre a buone capacità di filtro difensivo e di recupero di palloni, Xhaka negli anni si è fatto conoscere per le sue doti tecniche estremamente valide, che ne fanno un regista delle squadre in cui gioca. Proverbiale anche la sua potenza di tiro, con cui può trovare il goal sia su punizione che su azione mettendosi in proprio con conclusioni da fuori area. Di piede mancino, rappresenta l’identikit del mediano mancante nella rosa della Roma, e proprio per questo lo svizzero era stato a lungo cercato anche nel corso del calciomercato estivo.

L’elvetico si è fatto notare dalle big del calcio europeo con il Basilea nelle stagioni 2010/11 e 2011/12, venendo successivamente acquistato dal Borussia Monchengladbach. In Germania colleziona 140 presenze, 9 gol e 8 assist, che gli valgono la chiamata londinese dell’Arsenal.

Con i Gunners Xhaka è stato protagonista finora di 233 partite condite da 13 gol e 21 assist. Nelle cinque stagioni in Inghilterra prima di quella in corso, il mediano svizzero è stato un punto fermo per gli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina dell’Arsenal. Nel campionato in corso il suo utilizzo è diminuito, essendo sceso in campo in stagione dal primo minuto in sole 12 occasioni. Ha sicuramente contribuito in questo senso in maniera negativa l’infortunio rimediato al ginocchio, che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per circa due mesi.

Xhaka è un calciatore dalla grande esperienza, avendo collezionato parecchi gettoni sia nelle competizioni europee per club che con la propria nazionale. Con la Svizzera il centrocampista vanta addirittura 98 presenze e 12 goal. Oltre ad avere ormai grande esperienza e conoscenza del gioco, è noto per il suo temperamento. La sua aggressività lo porta letteralmente a combattere sul campo da gioco, collezionando cartellini. A causa del suo carattere è incrinato anche il rapporto con i supporters dell’Arsenal, con cui è vivo un rapporto di amore-odio ormai da qualche tempo.

Calciomercato Roma, le possibilità di Xhaka e la partenza di Diawara

Per tentare l’affondo su Granit Xhaka i giallorossi hanno bisogno di liberare precedentemente spazio in rosa. Amadou Diawara è il profilo che dovrebbe fare posto al mediano elvetico. Fino all’ultimo giorno di calciomercato il DS Tiago Pinto proverà a piazzarlo, su di lui ci sono gli interessi anche di Sampdoria e Torino.

Per quanto riguarda invece la formula d’acquisto eventuale di Xhaka, esiste la possibilità che si raggiunga l’accordo tramite un prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto. La cifra complessiva secondo La Gazzetta dello Sport si aggirerebbero attorno ai venti milioni di euro. Si attendono quindi le ultime evoluzioni di questo calciomercato, che fino all’ultimo istante potrebbe riservare delle sorprese.

Twitter

Instagram

Facebook

Credit Photo: Instagram @granitxhaka

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -