Calciomercato Roma, arriva dalla Premier League il difensore centrale?

0
83
(Credit foto - pagina Facebook AS Roma)

Sono tre i profili per il pacchetto arretrato che il calciomercato della Roma starebbe valutando attentamente in vista della riapertura delle trattative nel mese di gennaio. Al tecnico portoghese serve terribilmente un tassello in più per poter far ruotare la rosa in vista delle tre competizioni che da febbraio in poi torneranno a martellare la rosa dei capitolini. Due dei nomi potrebbero giungere proprio dalla Premier League.

Il pacchetto arretrato della Roma è corto. Anzi, cortissimo. A gennaio, infatti, la situazione si dovrebbe ulteriormente complicare per Tiago Pinto: Chris Smalling sarà ancora fermo ai box, e forse distante ormai dalla causa romanista, Marash Kumbulla avrà appena ripreso confidenza con il terreno di gioco e Evan Ndicka partirà certamente per disputare la Coppa d’Africa con la Costa D’Avorio, una delle selezioni che potrebbe arrivare in fondo alla competizione. Restano, quindi, Gianluca Mancini e Diego Llorente con l’aggiunta di Bryan Cristante in caso d’emergenza. Ecco che una “toppa” dovrà essere posta da Tiago Pinto.

Calciomercato Roma, le ultime parole di Mourinho e la short-list di Tiago Pinto

(Credit foto – pagina Facebook AS Roma)

Kumbulla e Smalling sono fuori, Ndicka è venuto qua e Tiago ha fatto molto bene. Mi ha detto: ‘Mister, è perfetto per panchina e per crescere con te’, è diventato titolare ogni partita per la situazione. Siamo in difficoltà, gioca Cristante e poi non è davanti. Mentalmente sono oltre questo o quel nome, sono in una direzione per cui ogni gara sono questi e andiamo con questi e cerchiamo di fare il meglio. Senza lamentarsi, sono molto più positivo di prima, gioca chi deve giocare. Ndicka a gennaio andrà via. La situazione è complessa, con il financial fair play c’è il rischio che prendi un giocatore e poi non può giocare in Europa o devi toglierne un altro. Se mi arriva la possibilità di avere una finestrina per fare qualcosa sarò molto contento e felice di poter fare qualcosa di positivo per la squadra, se non è possibile non è possibile e andiamo con tutto“.

Piuttosto chiaro il pensiero di Josè Mourinho che aveva descritto la situazione difensiva prima della sfida contro il Sassuolo che ha preceduto il pari interno contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano. Alla Roma serve maledettamente un centrale difensivo in grado di poter far ruotare i tasselli rendendo più tranquillo il tecnico portoghese. Ma quali sono gli obiettivi fortemente ricercati da Tiago Pinto? Due potrebbero giocare, attualmente, in Premier League: stiamo parlando di Trevor Chalobah del Chelsea, con gli inglesi i rapporti sono ottimi dopo l’affare Romelu Lukaku, e Eric Dier del Tottenham che a giugno si svincolerà a zero dalla compagine londinese vestita di bianco. Resta aperta la pista che porterebbe ad Arthur Theate, ma le trattative con il Rennes non sono semplici da portare in porto.

(Credit foto – pagina Facebook AS Roma)

Seguici su Google News

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here