15 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Calciomercato Roma, dopo Dybala altri colpi per Mourinho: le ultime

- Advertisement -

Il grande colpo del calciomercato della Roma è arrivato nella giornata di ieri. Paulo Dybala, ex calciatore della Juventus svincolatosi dal club bianconero nel mese di giugno, si è legato alla causa giallorossa di Josè Mourinho. Una rincorsa, quella dei capitolini, che si è fortemente accesa negli ultimi giorni, dopo l’immobilismo patito dall’Inter (club più interessato all’argentino fino a qualche settimana fa) e dopo aver vinto la corsa al sudamericano sul Napoli dell’ex Luciano Spalletti. La Joya, pressata dalla proprietà romanista e dalle chiamate dello Special One, ha accettato la corte giunta dalla Capitale abbassando definitivamente le armi dopo una call con i Friedkin. Un acquisto straordinario che ha infuocato ancor di più una piazza reduce dal trionfo di Tirana in Conference League. La società romana ha dimostrato di essere fortemente ambiziosa ed i movimenti in entrata non termineranno con l’arrivo dell’attaccante dell’Argentina. Ecco i nomi che potrebbero gravitare attorno all’universo giallorosso.

Calciomercato Roma: un centrocampista, un difensore e la permanenza di Nicolò Zaniolo

I sogni non conoscono limiti dal lato giallorosso del Tevere. Dopo l’arrivo del Friedkin Group, infatti, i tifosi romanisti si sono abituati ai “colpi di teatro” di una proprietà che parla pochissimo, ma compie fatti straordinari per il club. L’annuncio di Josè Mourinho, la vittoria europea e l’acquisto di Paulo Dybala non pongono più argini alle visioni oniriche romaniste. Cosa manca, in questo momento, per continuare la crescita? Un centrocampista ed un difensore, in caso di difesa a tre. Ah, con la permanenza di un certo Nicolò Zaniolo, apparso in grande spolvero nelle ultime due amichevoli portoghesi.

Il nome fortissimo per la linea mediana romanista è Georgino Wijnaldum, centrocampista della Nazionale olandese in uscita dal Paris Saint-Germain. I francesi vogliono liberarsi dell’orange: per stappare lo champagne basterebbe un prestito con diritto di riscatto sui 20 milioni con la metà dell’ingaggio (all’incirca 8 milioni di euro) pagato dai transalpini. Grande sponsor dell’operazione, ovviamente, il forte legame tra i due proprietari delle società. Attenzione, però, all’assalto del Milan. In difesa piace Marcos Senesi, ma ci sarà da capire lo schieramento tattico del prossimo anno: in caso di linea a quattro, infatti, tutto resterebbe invariato. I capitolini sono sempre in pressing su Ola Solbakken, ma prima dovranno uscire Carles Perez e Stephan El Shaarawy.

Capitolo Zaniolo: dopo i mal di pancia ed il pressing della Juventus, che si è fortemente attenuato, la maretta sembra essersi dissolta in terra lusitana. Il giocatore ha disputato due grandi amichevoli contro Sunderland e Portimonense andando a segno. La permanenza del numero ventidue, adesso, sembra sempre più certa. L’appetito, d’altronde, viene mangiando…

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -