Calciomercato Roma, è un Pinto “Premier”: le ultime

È un Tiago Pinto formato Premier League quello che sta animando il calciomercato della Roma in questo periodo così fitto di appuntamenti per il General Manager portoghese. Il massimo campionato di calcio inglese potrebbe “aiutare” le trattative dei giallorossi con diversi profili che starebbero per giungere a Trigoria via Inghilterra. L’ultimo colpo possibile è Patson Daka.

Fari puntati sul torneo più competitivo del mondo. La Roma di Josè Mourinho è pronta a pescare in Premier League nel tentativo di rafforzare significativamente la squadra in vista della prossima stagione sportiva che vedrà i capitolini combattere per un posto in Champions League e nella competizione che in quest’annata l’ha vista arrivare fino alla finale di Europa League. Ecco tutti i tasselli che potrebbero posizionarsi sul mosaico costruito dal GM lusitano.

Calciomercato Roma, occhi puntati sulla Premier League: la situazione di Patson Daka e non solo

(Credit foto – (Nigel Keene-DPPI)

Tanti nomi oltremanica che potrebbero giungere in quel di Trigoria. Gli affari con Leeds scorrono veloci come il vento con Diego Llorente e Rasmus Kristensen che dovrebbe far parte della nuova Roma. Per il centrale difensivo è un ritorno, mentre per il danese sarà la prima volta in Serie A. Non solo difensori nella short-list del General Manager portoghese: i capitolini sono alla ricerca di due attaccanti da dover aggiungere alla rosa di Josè Mourinho. Nella lista ci sarebbero due centravanti del Leicester City (Daka e Iheanacho) e Scamacca del West Ham.

Ma chi è il preferito in questo momento? Dalle ultime news di mercato sembra che il giovane attaccante delle Foxes, retrocesse in Championship, sia entrato pesantemente in orbita Roma: il club inglese ha aperto al prestito con diritto di riscatto. Musica per le orecchie di Tiago Pinto che potrebbe portare a Trigoria l’ex Salisburgo, valutarlo e decidere se acquistarlo o meno alla fine del prossimo anno. Il ragazzo è ancora giovane (24 anni) e potrebbe costituire un asset futuribile.

(Credit foto – Nigel Keene/DPPI)

Seguici su Google News

Pulsante per tornare all'inizio