8.5 C
Roma
Febbraio 25, 2024, domenica

Ultime News

Top 5 This Week

Related Posts

Calciomercato Roma, ecco Angeliño: primo rinforzo per De Rossi!

Può esultare Daniele De Rossi, nuovo allenatore dei capitolini arrivato per sostituire l’esonerato Josè Mourinho. Il calciomercato della Roma ha praticamente bloccato Angeliño, terzino sinistro attualmente in prestito al Galatasaray dal Red Bull Lipsia. Le ultime riserve in seno ai tedeschi sono state sciolte quasi del tutto: il ragazzo arriverà a Trigoria in prestito con diritto di riscatto.

La famiglia Friedkin è sempre più propensa a sostenere, anche sul terreno delle contrattazioni, il nuovo tecnico scelto dopo il benservito commissionato all’esperto portoghese dopo la sconfitta di Milano. La rosa della Roma ha un enorme problema da risolvere al più presto: il terzino sinistro. Leonardo Spinazzola, partito titolare nella prima uscita di Daniele De Rossi, non garantisce una continuità di apparizioni in campo per i tanti problemi fisici e il nuovo allenatore vede Nicola Zalewski in un ‘altra zona di campo, più alta rispetto al ruolo fin qui occupato con Josè Mourinho. Si è creato, quindi, un vero e proprio buco nella rosa giallorossa che sarà coperto con l’arrivo dello spagnolo.

Calciomercato Roma, Angeliño pronto per aiutare i giallorossi

(Credit foto – Getty Images)

Caratteristiche diverse al servizio della nuova Roma di Daniele De Rossi. I giallorossi stanno chiudendo gli accordi con il Lipsia per prelevare in prestito con diritto di riscatto Angeliño, terzino sinistro che porterà corsa, dribbling e cross. Dotato di un buon piede, il ventisettenne gioca attualmente nel Galatasaray, squadra che non vuole far scattare l’obbligo di riscatto fissato a 6 milioni concordato con i tedeschi dopo la ventesima presenza dell’iberico. Tradotto: il calciatore è terminato, nuovamente, sul calciomercato con i capitolini che si sono immediatamente fiondati sullo spagnolo scavalcando, grazie al gradimento del diretto interessato, il Torino. Dopo qualche resistenza, la società della Red Bull ha acconsentito alla formula preferita dagli italiani: non ci sarà obbligo di riscatto nel contratto, ma un diritto fissato a 5/6 milioni di euro.

(Credit foto – Getty Images)

Seguici su Google News

Popular Articles