Calciomercato Roma, pressing sul Chelsea: ecco cosa succede

0
110
(Credit foto - Getty Images)

Il pareggio contro la Fiorentina e la certificazione del secondo posto in Europa League alle spalle dello Slavia Praga apre un ciclo roventissimo che porterà i giallorossi a giocare contro tante big del nostro campionato lottando per mantenere il quarto posto della classifica. Il primo di queste sfide a ripetizione, iniziate con la trasferta di due settimane fa sul campo del Sassuolo, porterà la compagine di Josè Mourinho a giocare sul campo del Bologna, formazione che ha agganciato proprio i romani al quarto slot della graduatoria. È a tutti gli effetti uno scontro per la prossima Champions League. Intanto, però, il calciomercato della Roma non si ferma e Tiago Pinto ha aperto le discussioni con il Chelsea per un calciatore.

Il General Manager della Roma nuovamente a colloquio con il Chelsea. Dopo la complessa trattativa che in estate ha portato Romelu Lukaku a vestire la maglia dei giallorossi, il dirigente portoghese avrebbe nuovamente bussato alla porta dei Blues per prelevare un altro tassello in prestito. Il profilo ricercato è quello di un difensore centrale che possa allungare la rosa a disposizione di Josè Mourinho in vista della seconda parte di stagione che vedrà i capitolini in lotta su tre fronti. C’è un calciatore, seguito da diverse società in realtà, che potrebbe davvero fare al caso dello Special One.

Calciomercato Roma, piace Trevoh Chalobah

(Credit foto – Getty Images)

Il centrale difensivo inglese e dalla doppia nazionalità della Sierra Leone potrebbe diventare il candidato fortissimo per coprire il buco nel pacchetto di centrali difensivi della Roma. Secondo quanto riportato da gazzetta.it, lo stopper dei londinesi partirà in prestito a gennaio e su di lui ci sarebbero tante manifestazioni d’interesse. Non c’è, infatti, soltanto la Roma sul classe 1999: Bayern Monaco, Lipsia, Milan e Inter hanno già sondato il terreno. I buoni rapporti con il Chelsea, dopo l’affare Lukaku, potrebbero agevolare Tiago Pinto.

(Credit foto – Getty Images)

Seguici su Google News

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here