13.3 C
Roma
Dicembre 2, 2022, venerdì

Ultime News

Calciomercato Roma, Ramos e Belotti obiettivi concreti?

- Advertisement -

Il calciomercato della Roma si muove e vive attimi di riflessione. Poca frenesia, almeno in questo momento: la scelta di portare nella Capitale José Mourinho, con l’ufficialità arrivata più di un mese fa, rende la programmazione romanista lineare e non affannosa. Inoltre, Tiago Pinto deve prima pensare al grande problema dei capitolini: piazzare tutti gli esuberi di una rosa extralarge. Sistemato questo annoso punto interrogativo, gli uomini mercato dei giallorossi potranno concentrarsi sui prossimi acquisti: sono davvero obiettivi concreti Sergio Ramos ed Andrea Belotti?

Sergio Ramos ed Andrea Belotti: cosa succede?

Due nomi così diversi che, all’interno del campo, ricoprono ruoli opposti. Due calciatori che, per la loro carriera, sembrano avere percentuali dissimili di arrivare a Trigoria. Due situazioni in comune, però, esistono: piacciono a José Mourinho, ma sarà complicatissimo metterli sotto contratto. Ma facciamo ordine partendo dal nominativo meno semplice da acquistare.

Sergio Ramos si è da poco svincolato dal Real Madrid ed il centrale difensivo spagnolo 35enne è sul mercato. José Mourinho, che pubblicamente ha ringraziato Dan e Ryan Friedkin per “riaver acceso il suo fuoco“, sembra stia lavorando in primissima personale sull’affare cercando di compiere una minuziosa opera di convincimento. L’ex capitano dei Blancos chiede (almeno) 9 milioni di euro l’anno ed un biennale che, grazie al Decreto Crescita, si dimezzerebbero diventando per la Roma 4,5. L’operazione è fattibile solo se Chris Smalling fosse ceduto all’Everton: il club inglese ha chiesto informazioni ed i capitolini non si opporrebbero ad una sua partenza.

C’è da convincere Sergio Ramos che, comunque, si fida ciecamente del tecnico portoghese: il vero problema, difficilmente sormontabile, è la folta concorrenza che si sta ammassando sul centrale spagnolo. In attacco, ed arriviamo al secondo nome, continua a piacere Andrea Belotti: Urbano Cairo chiede 30 milioni, mentre Tiago Pinto si è fermato a 18/20 vista la prossima scadenza del contratto dell’attaccante del Torino. Sarà la volontà ferrea del calciatore che farà la differenza: se il Gallo deciderà di cambiare aria, il presidente dovrà alzare bandiera bianca. A Roma attendono di capire.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -