15 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Casa di riposo di Viterbo chiusa dai NAS

- Advertisement -

Le case di riposo sono uno dei luoghi più rischiosi sotto la voce “contagi“. I focolai in queste strutture, infatti, sembrano svilupparsi molto facilmente rivelandosi, in molti casi, letali: quando il virus attacca una persona anziana, la probabilità di morte dell’ospite scelto si innalza. In queste strutture bisogna essere cauti. Per questo motivo, i Carabinieri NAS hanno effettuato controlli a tappeto su tutto il territorio nazionale andando ad analizzare le case di riposo e come applicano i protocolli sanitari atti a scongiurare il propagarsi del Coronavirus nella struttura. Nel Lazio, è stata chiusa una struttura di Viterbo.

Il controllo dei NAS di Viterbo nella casa di riposo chiusa

Guai per una struttura del territorio laziale. A Viterbo, concluse le attività ispettiva, è stato segnalato alle autorità amministrative il responsabile di una casa di riposo per aver condotto la struttura in assenza dei prescritti requisiti strutturali, organizzativi e funzionali (mancanza di figure professionali adeguate, carenze igienico strutturali e documentali, ospiti accolti in numero superiore alla capacità autorizzata, inadeguata scorta di D.P.I.). La struttura, inoltre, aveva omesso di attuare le previste misure di contenimento del Covid-19, divenendo un luogo davvero pericoloso per gli ospiti della casa di riposo. Al termine dei riscontri, Giovanni Maria Arena, sindaco di Viterbo, ha disposto la chiusura della citata casa di riposo ed il conseguente trasferimento dei 10 ospiti presenti in un’altra struttura giudicata idonea.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -