24.2 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Cinecittà, 15enne fa la spia alla prof e viene pestato da 7 compagni di classe

- Advertisement -

E’ stato massacrato di botte dai suoi compagni di classe un 15enne, per aver rivelato alla sua professoressa che alcuni di loro lo importunavano durante la lezione.

La giovane vittima, picchiata in piazza San Giovanni Bosco, a Cinecittà, è finita anche in ospedale per alcune contusioni. Le immagini del pestaggio postate sui social network dagli studenti responsabili dell’aggressione, hanno permesso alle forze dell’ordine di risalire alle loro identità.

Identificati i sette minori che hanno picchiato il 15enne

L’accaduto risale al 4 febbraio, quando sette minorenni, tra 1 15 e i 17 hanno, tra i quali ragazze, hanno insultato ed aggredito fisicamente un compagno di classe, per aver fatto la spia alla prof. Dopo spintoni, calci e pugni, il ragazzo, scaraventato a terra, è finito in ospedale. Proprio lo scorso venerdì mattina i Carabinieri sono riusciti a risalire ai minorenni coinvolti nell’aggressione. Infatti i video postati sui social network dagli stessi responsabili non ha fatto altro che velocizzare le indagini in corso. Le forze dell’ordine hanno dunque provveduto alla denuncia dei sette minori, accusati a vario titolo di lesioni aggravate in concorso, diffamazione e pubblicazione e diffusione di materiale video prodotto in maniera fraudolenta.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -