Cinecittà, precipita 33enne in via Tuscolana

Precipita dal sesto piano un 33enne in via Tuscolana, zona Cinecittà, intorno alla mezzanotte e mezza di giovedì 23 settembre. Le forze dell’ordine sono state avvisate dai residenti che hanno sentito delle urla nel quartiere. L’uomo era in casa con il padre e la compagna del genitore

Sconosciute le cause del gesto estremo del 33enne il cui corpo è stato ritrovato in via Tuscolana in zona Cinecittà

Tragedia in zona Cinecittà. Un uomo di 33 anni è precipitato dal sesto piano di un palazzo in via Tuscolana.

Il corpo è stato rinvenuto da alcuni residenti che hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine e il personale sociosanitario 118. All’arrivo di quest’ultimi è stato possibile riscontrare solo la morte.

Al momento del tragico evento, l’uomo si trovava in casa con il padre e la sua compagna. Secondo quanto riferito dagli stessi, pare che non si siano accorti di cosa stesse per fare il 33enne e non si sarebbero resi conto dell’avvenuta morte, fino alle grida dei residenti.

La salma del giovane è stata portata all’Istituto di medicina di Tor Vergata. Lì verrà esaminato il corpo, attualmente messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Secondo quanto emerso dalla ricostruzione dei Carabinieri, si sarebbe trattato di un suicidio, le cui cause sono sconosciute.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine

Pulsante per tornare all'inizio