17.5 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Civitavecchia, lite violenta: colpisce il vicino di casa con il guinzaglio del cane

- Advertisement -

La vittima è dovuta ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per le ferite riportate al volto e al collo.

A Civitavecchia è stato denunciato in stato di libertà un italiano, di 52 anni, accusato di lesioni aggravate ai danni di un uomo, di 66 anni, di origini partenopee ma residente in città. Sul posto, i poliziotti hanno trovato i due uomini, uno col guinzaglio ancora in mano e l’altro con i segni dello spray urticante e ferite sul volto.

Civitavecchia, lite violenta: ecco cosa è successo

La pattuglia è intervenuta nei pressi del parco Antonelli per una segnalazione, giunta al 113, di una violenta lite tra due persone. Quando i poliziotti sono arrivati sul luogo, il 52enne aveva tra le mani il guinzaglio con cui poco prima aveva colpito la vittima al collo e l’altro, il 66enne, è stato trovato con delle ferite al collo e i segni dello spray urticante al peperoncino sul volto. L’uomo, date le evidenti lesioni, è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso.

Stando a quanto raccontato dai due uomini agli agenti, sembrerebbe che la lite violenta fosse il culmine di un susseguirsi di precedenti discussioni legate a problemi di vicinato.
Attualmente, il 52enne è in stato di libertà per le lesioni procurate alla vittima, aggravate tra l’altro dall’uso dello spray urticante.

Valentina Cuffaro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -