12.4 C
Roma
Dicembre 4, 2022, domenica

Ultime News

Colli Albani: drogato e stuprato da due amici

- Advertisement -

Chiuso in casa, drogato e stuprato da due amici. Il ragazzo è stato trovato sanguinante per strada lo scorso autunno. Accusati un 25enne ed un 32enne.

Drogato e stuprato da due amici

La vicenda risale allo scorso novembre, nella zona di Colli Albani, a Roma. Gli agenti di polizia hanno ricostruito la vicenda, arrestando i due ragazzi ritenuti responsabili di stupro. La vittima venne trovata intorno alle 5 di mattina davanti ad un bar, sanguinante ed in stato di non lucidità. Soccorso dalla Polizia e dal 118, il ragazzo, agitato e con parole sconnesse, è riuscito a raccontare tutto l’accaduto

Gli accertamenti in ospedale in seconda battuta hanno confermato la violenza sessuale subita e l’assunzione di droghe. La prognosi è stata di 25 giorni. Le successive indagini del commissariato Appio, è emerso che il giovane ha prima assunto il GBH, comunemente conosciuta come droga dello stupro, per poi esser violentato dai due conoscenti.

I due stupratori, uno di 25 e l’altro di 32 anni, lo avevano invitato a casa di uno dei due a cena, dove a sua insaputa hanno somministrato la sostanza. Invitato ad andarsene all’improvviso il ragazzo ha cominciato a vagare per strada sotto effetto della sostanza.

Il giovane in un secondo momento è tornato a casa dei suoi carnefici che lo hanno fatto rientrare. Chiuso nell’abitazione hanno cominciato ad abusare di lui, rimandandolo poi per strada sanguinante. Vagabondo, è stato anche minacciato che se ne avesse parlato con qualcuno avrebbero fatto vedere il video al suo fidanzato.

Gli agenti sono risaliti alle identità dei due stupratori, entrambi romani.Al termine dell’investigazione, lo scorso 4 maggio, è stata notificata un’Ordinanza di Custodia Cautelare per i due. I capi di accusa sono sono quelli di violenza sessuale di gruppo, lesioni e, per uno dei due, spaccio di sostanze stupefacenti.

Lorenzo Montemauri

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -