13.9 C
Roma
Dicembre 9, 2022, venerdì

Ultime News

Concorso al Comune di Roma, arriva lo sblocco dopo un anno di Covid-19

- Advertisement -

Quasi 180mila candidati al maxi concorso indetto dal Comune di Roma per 1512 posti smetteranno di attendere. Il governo Draghi – sentito il Cts – ha infatti dato il via libera dopo quasi un anno di stop causato dal Covid, grazie a una norma inserita nel decreto approvato il 31 marzo per contrastare la diffusione del Coronavirus in Italia. “I concorsi si svolgeranno con strumenti digitali, in spazi grandi ed anche all’aperto e in piena sicurezza”, ha sottolineato il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta.

Sbloccato il concorso del Comune di Roma: le modalità

Sono ancora da stabilire le date e le sedi per i 177mila candidati per 1512 posti, il concorso più grande bandito dal 2010, ma la norma prevede la rimozione del tetto di 30 partecipanti a sessione, ma sono state inserite regole da seguire per la sicurezza dei partecipanti. Ci sarà l’obbligo di presentare, anche chi è stato già vaccinato, i risultati (negativi) di un test antigenico rapido o molecolare effettuato 48 ore prima della prova.

La sessione durerà un’ora e i partecipanti dovranno indossare le mascherine FFP2. Sono previsti anche corridoi separati di entrata e uscita e ricambi d’aria per ogni partecipante. Si sta valutando anche di poter svolgere le prove all’aperto e, se possibile, sessioni distaccate a livello regionale, così da limitare gli spostamenti.

Diamo finalmente speranza a centinaia di migliaia di persone e permettiamo alla Pubblica amministrazione di rigenerarsi dopo anni di blocco del turnover e di depauperamento”, ha aggiunto Brunetta.

La settimana scorsa, dopo un incontro avuto con il ministro per la Pubblica amministrazione, l’assessore al Personale del comune di Roma, Antonio De Santis, aveva detto che “Dopo il nostro sblocco delle procedure ferme dal 2010, che ha già visto il reclutamento di 6000 nuove unità di personale, adesso il Campidoglio è pronto a proseguire con le nuove selezioni.  Nonostante le pesanti limitazioni imposte dalla normativa anticovid, l’esperienza di Roma Capitale rappresenta un prezioso patrimonio che oggi abbiamo condiviso”.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -