21.2 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Il silenzio in cambio di denaro: l’uomo denuncia i ricatti dell’amante

- Advertisement -

Era stato messo alle strette un uomo di Fonte Nuova che nel 2018, a seguito di continui ricatti della sua amante, aveva denunciato la donna per estorsione. “Se non mi dai del denaro racconto tutto a tua moglie“. Così sperava di vendere il proprio silenzio la 30enne che aveva intrecciato una relazione extraconiugale con la vittima e che, in seguito alle denunce, è stata condannata a 5 anni per estorsione. L’arresto è stato eseguito dai militari della Stazione di Mentana su ordinanza del Tribunale di Tivoli.

Le altre operazioni dei Carabinieri

Accanto alla storia dell’amante e dei suoi ricatti, molte altre situazioni hanno visto come protagonisti i Carabinieri negli ultimi giorni. Sempre il gruppo di Mentana ha eseguito un’ordinanza di carcerazione a carico di un pusher di soli 28 anni, condannato a tre anni per un arresto in flagranza del 2018, sempre a Fonte Nuova. Il terzo arresto degli ultimi giorni è invece stato attuato dai Carabinieri di Monterotondo nei confronti di un 46enne che in svariate occasioni aveva minacciato ed estorto denaro ai propri genitori per acquistare sostanze stupefacenti; episodi di questo tipo si sono susseguiti sin dal 2012 e hanno portato a una condanna a 4 anno di reclusione presso il carcere di Rebibbia.

Continua a seguirci su Roma Metropolitan Magazine.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -