14.4 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Contrasto alla movida violenta: pioggia di controlli nella Capitale

- Advertisement -

Proseguono, con continuità, i controlli d’interforze finalizzati al contenimento e al contrasto della movida violenta, così come predisposto dall’ordinanza di servizio del Questore di Roma. Obiettivo principale: preservare l’ordine pubblico e, anche, evitare pericolosi assembramenti.

I servizi hanno riguardato le zone più calde della movida romana, piazza Campo de’ Fiori, San Lorenzo e Trastevere. A Campo de’ Fiori sono state controllate 304 persone, elevate 11 sanzioni amministrative, ai sensi del codice della strada, con 2 carte di circolazione ritirate. Sono stati 8 i veicoli rimossi per intralcio alla circolazione stradale, 5 le sanzioni elevate per inottemperanza all’uso dei dispositivi di protezione individualePiazza dell’Immacolata, Largo dei Volsci, via degli Ausoni (San Lorenzo), sono state scandagliate dagli agenti del Commissariato di zona in collaborazione con due squadre del Reparto Mobile di Firenze, una pattuglia della Guardia di Finanza e del personale della Polizia Locale di Roma Capitale.

Contrasto alla movida violenta: Trastevere nel mirino

Nel corso della attività sono stati sanzionati amministrativamente, con diffida, 4 esercizi commerciali (due minimarket e due gallerie d’arte), per aver violato l’ordinanza sindacale, con conseguente somministrazione di alcolici oltre l’orario consentito, e per inosservanza del regolamento della Polizia Urbana. Due le sanzioni amministrative a carico degli acquirenti.

Gli agenti del Commissariato Trastevere, in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno individuato un cittadino marocchino di 24 anni che è stato denunciato per minacce. Quando i poliziotti hanno notato il giovane, a torso nudo, inseguire un gruppo di tre ragazzi in Lungotevere de Cenci, direzione ponte Garibaldi, brandendo un coccio di bottiglia in mano, lo hanno immediatamente bloccato. A causa dei numerosi tagli sulle sue mani, il giovane, è stato soccorso da personale del 118.

Attenzione anche agli esercizi commerciali

Due gli esercizi commerciali controllati dagli agenti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Roma nel quartiere di Trastevere. Ai due minimarket, uno in via Morosini e l’altro in viale Trastevere sono state elevate complessivamente cinque sanzioni. Al primo è stata contestata la sanzione di oltre tremila euro per commercio di generi alimentari scaduti di validità, con il conseguente sequestro amministrativo dei prodotti alimentari scaduti. Al secondo, oltre alla sanzione che anche in questo caso ha superato i tremila euro per commercio di generi alimentari scaduti, sono state elevate multe per vendita di bevande alcoliche dopo le ore 20:00.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -