Controlli anti-Covid all’Esquilino: sequestrati 1000kg di alimenti

Continuano i blitz anti-Covid della Polizia Locale e della Polizia di Stato presso il quariere Esquilino. All’esito dei 15 controlli amministrativi effettuati, 2 esercizi commerciali in via Giolitti sono stati sanzionati con una multa di 400 euro. Al titolare di un negozio di via Emanuele Filiberto sono state elevate sanzioni per 3000 euro e sequestrati 78 Kg di prodotti alimentari, perché metteva in commercio alimenti priva di informazione per i consumatori finali.

Sono stati sequestrati 300 chili di alimenti e 7,5 chili in due differenti negozi in via Foscolo: ad entrambi i titolari sono state elevate sanzioni per 3000 euro, anche qui per l’assenza di tracciabilità e provenienza degli alimenti venduti. Per uno dei due esercizi, la Asl ha disposto un provvedimento di chiusura a causa di 600 chili di alimenti surgelati, fra carne e pesce, rinvenuti all’interno di due freezer, tutti privi di etichettatura.  Per una donna che vendeva in strada cibo etnico cotto, utilizzando la sua autovettura, è scattata la sanzione di 3000 euro. Alla stessa sono stati sequestrati anche 22 chili di cibo.

Pulsante per tornare all'inizio