19.3 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

Coronavirus, aumentano i casi nei comuni di provincia romana: a Nettuno focolaio in una Rsa

- Advertisement -

Tra i casi registrati nella Asl Roma 6, 14 sono collegati alla Residenza sanitaria assistenziale di Nettuno, Villa Gaia, che si è rivelato un vero e proprio focolaio.

Giovedì 7 gennaio, sono stati registrati 214 nuovi casi nella Asl Roma 6. Fra questi, 14 nuovi positivi sono collegati alla Rsa, residenza sanitaria assistenziale, di Villa Gaia di Nettuno. L’indagine epidemiologica è in corso per comprendere al meglio le cause. All’Asl Roma 6, si sono registrati, inoltre, sei decessi, che hanno riguardato persone, con patologie, con un’età compresa tra i 77 e i 94 anni.

Il numero di contagiati, da quanto appreso nella giornata di ieri, sono diminuiti nelle ultime 24 ore. A Roma infatti, si è scesi da 958 nuovi positivi a 733. Anche nei capoluoghi di provincia del Lazio, i nuovi contagi di giovedì sono stati 411, contro i 651 del giorno prima. L’unico aumento dei casi di Covid-19, si è verificato nei comuni di provincia romana, con 636 casi ieri e 388 mercoledì.

I casi nelle Asl

Nella Asl Roma 4 si sono registrati, nelle ultime 24h, 243 casi che erano isolati all’interno del proprio domicilio o che avevano avuto un contatto con familiare. Registrato anche un decesso di 78 anni con patologie.
Nella Asl Roma 5 sono invece 179 i casi delle ultime 24h. Anche qui, si tratta di casi isolati nella propria abitazione, con collegamenti familiari, o contatti con un caso già noto. La Asl Roma 5 registra cinque decessi, con patologie, di 69, 77, 80, 80 e 84 anni.
Nella Asl Roma 6 sono, invece, 213 i casi nelle ultime 24 ore. Anche qui, i casi sono di origini simile agli altri. Tra questi però, quattordici casi sono collegati alla RSA Villa Gaia a Nettuno, dove si sta svolgendo un’indagine epidemiologica. In questo caso, i decessi registrati sono sei, con patologie pregresse e compresi in un’età tra i 77 e i 94 anni.

Valentina Cuffaro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -