17.7 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

Covid, la Regione Lazio insiste sul rigore: “Decessi ancora alti”

- Advertisement -

La Regione Lazio insiste sulla linea del rigore soprattutto per le prossime feste di Natale, affinché si possa evitare una nuova ondata di contagi da Covid-19. Alessio D’Amato, assessore alla Sanità del Lazio ripete: “Se non ci sarà rigore nelle prossime festività natalizie il virus riprenderà a crescere ed è facile prevedere che possa accadere ciò che è avvenuto questa estate”. 

Inoltre D’Amato aggiunge: “Bisogna continuare ad essere rigorosi. L’incidenza e i decessi ancora sono elevati. Non si comprende come in Germania la signora Merkel fa un appello a rimanere a casa con 590 decessi e qui da noi con 760 si chiede di allentare le misure”.

Dopo il via libera da parte della Regione Lazio di riaprire i megastore in questi giorni, il Cobas ha subito aggiunto parere negativi, sottolineando che c’è solo un “presunto calo dei positivi”. Difatti il Cobas sottolinea come sia “un azzardo la riapertura dei centri commerciali nei week-end. La Regione Lazio deve fare chiarezza sui numeri il presunto calo dei positivi corrisponde a un vero e proprio crollo dei tamponi processati.”

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -