11.1 C
Roma
Dicembre 2, 2022, venerdì

Ultime News

Dal Canto, Viterbese: “Contento, siamo stati bravi”

- Advertisement -

Dal Canto torna a vincere con la Viterbese, complice l’ottima prestazione della Viterbese in trasferta contro il Pontedera, mandata al tappeto con i gol di Volpicelli e Polidori. Nel difficile campionato dei gialloblu, il successo odierno assume un peso specifico davvero notevole. A fine gara il tecnico richiamato dalla dirigenza per concludere la stagione ha risposto a qualche domanda della stampa. Ecco le sue parole.

Dal Canto e la lotta salvezza

Dal Canto torna a Viterbo con tre punti in più in classifica, in un finale di campionato tanto complesso quanto avvolgente. Dopo la sfida vinta sul campo del Pontedera per 2-0, il tecnico dei gialloblu ha dichiarato: “In questa lotta salvezza torna dentro qualcuna che non pensava di rientrare nella lotta per non retrocedere fino alla fine. Io sono dell’idea che è meglio che il gruppo rimanga tale, almeno per altre due o tre giornate. Speriamo di arrivare allo sparerggio, perché oggi ha vinto anche il Grosseto, quindi dobbiamo fare un cammino importante. Ora ne abbiamo un’altra complicata a Gubbio. Avremo un paio di giorni di ripos, anche perché abbiamo qualche giocatore stanco che ha bisogno di tirare un po’ il fiato”.

La prestazione contro il Pontedera

La Viterbese ha disputao un’ottima prestazione contro il Pontedera, come non si vedeva da un po’. Sul punto Dal Canto ha detto: “Abbiamo trovato un paio di linee di gioco che li hanno tenuti un po’ schiacciati. Nei primi 25 minuti la squadra ha fatto un’ottima gara sul piano del fraseggio. Poi è cresciuto il Pontedera perché siamo passati in vantaggio subito, anche se la partita potevamo chiuderla subito con l’occasione di Bianchimano. C’è costantemente la paura di non portare a casa il risultato, che alle volte fa diventare un po’ più buio quello che invece sarebbe un po’ più chiaro. Fa parte del momento che viviamo e della stagione che attraversiamo e di quello che abbiamo vissuto dall’inizio del campionato. Noi pensiamo al meglio di quello che possiamo – ha aggiunto Dal Canto – di volta in volta, senza guardare al resto”.

La maturità della squadra e i singoli

La gara di questo pomeriggio Dal Canto la racconta così: “Di occasioni ne abbiamo avute più di qualcuna. È normale che il Pontedera abbia premuto un po’ di più. Hanno messo qualche palla in profondità, ci hanno tirato un po’ il collo. La squadra, però, si è difesa sempre con ordine, non si è mai persa nella difficoltà. La squadra ha dimostrato grande maturità in un momento di grande difficoltà quanto meno di risultati”.

Sulla prestazione dei singoli, invece, il tecnico ha detto: “Tutti hanno fatto una partita attenta, di grande spessore temperamentale, agonistico, perché se non riusciamo a contrapporre un atteggiamento di questo tipo una squadra come il Pontedera si rischia di fare una figuraccia. Invece i ragazzi sono stati bravi, siamo riusciti a trovare qualche buona giocata, creando quattro cinque occasioni interessanti. Sono contento, ma è una contentezza limitata perché rimaniamo sempre in quella posizione, anche se sopra la classifica si è un po’ accorciata”.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Metropolitan Instagram

Serie C

(Photo credit: U.S. Viterbese 1908)

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -