19.3 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

De Vito soddisfatto per la Ztl: “Mia richiesta recepita dalla Raggi”

- Advertisement -

Virginia Raggi, sindaco di Roma e regina del Campidoglio, ha deciso di disattivare i varchi della Zona a traffico limitato (Ztl) nel centro storico della Capitale. Ecco cosa sta succedendo nella “Città Eterna” e le date di validità dell’ordinanza firmata dal primo cittadino pentastellato dell’Urbe. Per la gioia di Marcello De Vito che, nelle settimane passate, auspicava si arrivasse ad una decisione del genere. Il presidente dell’Assemblea Capitolina ha rilasciato una dichiarazione nella quale appoggia totalmente l’ordinanza firmata dal primo cittadino di Roma Capitale.

La soddisfazione di De Vito per la Ztl

Ecco le parole di Marcello De Vito in merito alla sospensione della Ztl nel centro di Roma fino al prossimo 2 dicembre: “Un grido d’allarme rimasto inascoltato per un mese, ma alla fine sono contento che la mia richiesta di aprire i varchi ZTL, contenuta in una mozione rivolta alla Sindaca ed alla Giunta e di cui sono stato primo firmatario, purtroppo all’epoca bocciata in Aula, sia stata recepita dalla stessa sindaca. Con un’ordinanza a firma Virginia Raggi, che condivido pienamente, è stato infatti stabilito che, a partire da oggi e fino al 3 dicembre prossimo, i varchi ZTL del Centro storico, Tridente, Trastevere, Testaccio e San Lorenzo saranno disattivati h24 per tutta la settimana. Una decisione che non solo è destinata ad agevolare gli spostamenti in città, ma che vuole rappresentare una vera e propria boccata d’ossigeno per l’economia del territorio e per il tessuto produttivo della Capitale. Un segnale forte per cercare di evitare la desertificazione e andare incontro alle attività degli imprenditori che, causa pandemia, non solo sono in grande sofferenza ma rischiano addirittura la definitiva chiusura”.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -