7.3 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Disney Store abbandona l’Italia: chiude la storica sede di via del Corso

- Advertisement -

La catena Disney Store ha deciso di abbandonare l’Italia, lasciando a casa più di 233 dipendenti.

Disney Store chiudono in tutta Italia: ben tre quelli a Roma

La notizia che Disney Store ha deciso di abbandonare l’Italia è rimbalzata dappertutto. Cosa che ha scioccato i fan italiani del grande colosso, ma molto di più i lavoratori della catena di prodotti a marchio Disney. Infatti chiuderanno tutti i 14 punti vendita sul territorio nazionale. Ben 233 i dipendenti colpiti, che adesso sono sconcertati dalla notizia “per la terribile e inaspettata notizia, peraltro arrivata a cose fatte, con la messa in liquidazione della società avvenuta il 19 maggio scorso” – questa la nota nota Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs. 

51 i lavoratori del Disney Store che chiuderanno a Roma

I tre Disney Store che abbandoneranno l’Italia sono quelli di Porta di Roma, Roma Est e anche la storica sede di via del Corso. In tutto 51 i lavoratori coinvolti, a quanto riporta RomaToday: 13 a Porta di Roma (7 donne e 6 uomini); 14 a Romaest (9 donne e 5 uomini); 24 a via del Corso (14 donne e 10 uomini). 

“Nessuno si aspettava una cosa del genere, mai avremmo immaginato che Disney Store se ne andasse dall’Italia lasciando per strada gli oltre 230 lavoratori impegnati nei 14 negozi su tutto il territorio nazionale. E’ una vera e propria mazzata”, ha rilasciato un commento a RomaToday Franco Ciccolini della Fisasacat-CISL di Roma Capitale e Rieti. “Nei mesi precedenti non si era assolutissimamente parlato di chiusure e criticità aziendali, anche perchè ci risulta che l’azienda, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, facesse fatturato”. 

Da queste parole si evince, infatti, che la decisione del franchising americano sia stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno.

Seguici su Metropolitan Magazine Roma

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -