34.1 C
Roma
Agosto 7, 2022, domenica

Ultime News

Estrema destra scende in piazza, la Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”

- Advertisement -

Tre gli appuntamenti in sette giorni, con movimenti come CasaPound e Area, il nuovo movimento del leader romano di Forza Nuova, Giuliano Castellino.

L’estrema destra scenderà nelle piazze della Capitale per ben tre volte con un primo appuntamento che si terrà sabato 22 maggio in piazza della Bocca della Verità, dove sarà in prima linea Area, il nuovo movimento di Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova. La sindaca di Roma Virginia Raggi sui social ribadisce: “L’ho detto, i fascisti a Roma non sfilano“, ma l’avvertimento sembra non placare le intenzioni dell’estrema destra.

Estrema destra scende in piazza: gli appuntamenti

La sindaca di Roma, Virginia Raggi è stata chiara circa le manifestazioni dell’estrema destra che si terranno nel weekend e ha ribadito che no, i fascisti a Roma non sfileranno anche se, per ora, non sembra esserci alcun divieto.

Il primo appuntamento è stato sabato 22 maggio in piazza della Bocca della Verità con Area, il nuovo movimento di Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova, protagonista in passato di un aggressione ai giornalisti de L’Espresso e sottoposto dal 30 gennaio scorso a sorveglianza speciale.
Per questo primo appuntamento, sono attese un migliaio di persone.

Il secondo appuntamento si terrà oggi lunedì 24 maggio, in piazza Vidoni con il Movimento Nazionale – La Rete dei Patrioti, insieme a Militia Christi e ad altre comunità e movimenti di estrema destra, che scenderanno in piazza contro l’approvazione del DDL Zan.

Un ultimo appuntamento si terrà invece sabato prossimo 29 maggio in Piazza Santi Apostoli, dove scenderà a manifestare CasaPound.

Il no della sindaca Raggi

Mentre il leader romano di Forza Nuova Giuliano Castellino, grida “credere e combattere” e chiama a raccolta “camerati e combattenti” pronti a rimettersi “in gioco, a riscoprire quella giovinezza, primavera di bellezza, che non è un mero dato anagrafico, ma uno stile di vita, una visione del mondo”, la sindaca Virginia Raggi difende la Capitale e avverte il leader di FN: “Giuliano Castellino ti do una notizia, continuiamo a restare orgogliosamente antifascisti anche il 22 maggio: non farete la manifestazione”.

“La nostra città non può accettare cortei di chi inneggia al fascismo“, continua Raggi su twitter. Eppure Luca Marsella, consigliere municipale di CasaPound ad Ostia e uno degli esponenti di spicco del movimento, annuncia in diretta Facebook: “Nonostante le dichiarazioni del sindaco, scenderemo in piazza con migliaia di persone provenienti da tutta Italia”.

Seguici su Metropolitan Roma News

Valentina Cuffaro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -