14.3 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Europa League: Roma ai playoff, Lazio in Conference League

- Advertisement -

Era una serata di aspri verdetti anche nella seconda coppa europea. Dopo aver assistito alla Champions League, anche l’Europa League è scesa in campo per disputare l’ultima giornata (la sesta) della fase a gironi della competizione. In campo erano protagoniste, per il nostro calcio, Roma e Lazio che andavano a caccia del pass che avrebbe permesso alle due capitoline di accedere alla fase successiva della manifestazione detenuta dall’Eintracht Francoforte. Il bilancio è positivo a metà: i giallorossi di Josè Mourinho, pur non vincendo il raggruppamento, sono riusciti ad approdare ai playoff della vecchia Coppa UEFA, mentre i biancocelesti di Maurizio Sarri sono retrocessi nella seconda edizione della Conference League e tenteranno di conservare il trofeo europeo tra le mura della Città Eterna.

Europa League: la Roma piega, faticando, il Ludogorets mentre la Lazio affonda in Olanda

Europa League: Roma ai playoff, Lazio in Conference League

Il compito più semplice era della Roma, ma il piazzamento più gustoso da ghermire era per la Lazio. I giallorossi di Josè Mourinho sono scesi nel catino infernale dello Stadio Olimpico con l’obbligo di vincere contro il Ludogorets per approdare, almeno, ai playoff dell’Europa League. Missione compiuta: dopo un primo tempo bruttino chiuso in svantaggio, l’entrata in campo di Zaniolo (e di Volpato) hanno cambiato completamente l’inerzia della sfida. Il 22 giallorosso si è procurato due preziosi calci di rigore sapientemente trasformati da Pellegrini prima di accendere il tifo romanista con un gol da cineteca che ha fissato il punteggio sul 3-1 finale.

La Lazio di Maurizio Sarri non ha giocato male a Rotterdam, ma è uscita sconfitta 1-0 dal campo olandese. Il Feyenoord, finalista della scorsa Conference League vinta dalla Roma, si è imposto sui biancocelesti grazie alla rete messa a segno da Gimenez nella ripresa. Una segnatura che ha scaraventato la Lazio dal primo al terzo posto del girone decretando la discesa nella terza coppa europea. L’obiettivo, adesso, è quello di succedere ai concittadini lasciando il trofeo all’ombra del Colosseo.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -