22 C
Roma
Agosto 14, 2022, domenica

Ultime News

Verso Bucarest con falsi referti Covid, denunciati sei studenti Erasmus

- Advertisement -

Stavano per prendere il volo verso Bucarest, ma sono stati fermati. La polizia di frontiera aerea di Ciampino ha denunciato sei studenti spagnoli per aver tentato di prendere un volo Ryanair diretto verso la capitale della Romania. I sei ragazzi spagnoli, giunti al controllo passaporti avevano mostrato, come da dovere, i certificati di negatività al Covid. Peccato che i referti relativi al test Covid siano risultati, a seguito dei controlli, “falsi”. La Polizia ha chiamato il personale ASL per eseguire ulteriori controlli e come se non bastasse due ragazzi sono risultati positivi al test Covid.

La polizia aerea di Ciampino: “Comportamento irresponsabile, oltre che delittuoso”


I sei spagnoli, che hanno esibito falsi referti di negatività al test Covid, sono tutti studenti Erasmus di età compresa tra i 19 e i 25 anni. Uno dei giovani sta collezionando denunce. Il ragazzo era stato fermato il 4 febbraio scorso, quando era stato sorpreso a festeggiare all’interno di un appartamento insieme ad altre persone in violazione delle misure anti-Covid. La Polizia di Frontiera Aerea di Ciampino, in una nota, dichiara di aver impedito che “venisse portato a termine un comportamento irresponsabile, oltre che delittuoso, da parte di un gruppo di giovani, evitando in concreto un’ulteriore diffusione della pandemia, conseguenza che sarebbe stata inevitabile, sia nei confronti di altri malcapitati passeggeri, che di un altro Paese Europeo”. Il gruppo di ragazzi è stato denunciato per falsa attestazione. La magistratura sta indagando sulla illecita condotta di questi ragazzi che avrebbe potuto mettere in pericolo la salute degli altri passeggeri diretti a Bucarest, provocando una potenziale cascata di contagi. Al momento non è da escludere una denuncia per epidemia colposa.

Flaminia Ripani

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -