11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Fidelis Andria-Latina, pareggio di sostanza per i laziali

- Advertisement -

Nella giornata di ieri si è giocata Fidelis Andria-Latina, partita valevole per la 31esima giornata di Serie C. Il Latina aveva necessità di fare punti e soprattutto di dimostrare quanto possa ancora dire la sua. Le brutte sconfitte con Catanzaro e Potenza hanno indubbiamente fatto calare delle ombre sulla squadra. Mister Daniele Di donato ha quindi chiesto un moto d’orgoglio ai suoi ragazzi, per far vedere quanto il Latina sia ancora vivo. La risposta è prontamente arrivata dai ragazzi neroazzurri, che hanno agguantato il pareggio in rimonta, dopo una prova di carattere contro la Fidelis Andria.

Fidelis Andria-Latina, la cronaca del primo tempo

Non era semplice giocare con carattere sul campo della Fidelis Andria, a maggior ragione dopo le critiche ricevute dai ragazzi di Daniele Di Donato a seguito delle confitte con Catanzaro e Potenza. La partita con i pugliesi ha invece restituito una squadra in grado di dire la sua, con piglio e vemenza. La cronaca del match parla di un Latina che dopo 7 minuti si ritrova già sotto: è Francesco Urso che con un piattone supera Alessandro Tonti. La risposta del Latina non si fa comunque attendere, infatti è Marco Teraschi che in 2 occasioni impegna il portiere avversario. Il primo tempo si chiude con un assedio del Latina, che prova a segnare anche con Marco Palermo, ma il tiro finisce fuori. La prima frazione si chiude quindi sull’1 a 0 per i padroni di casa.

Il secondo tempo

La seconda frazione di Fidelis Andria-Latina si apre come si era conclusa la prima, cioè con un’occasione per i pontini, ancora sui piedi di Marco Palermo. Il giocatore con il suo tiro fa il pelo all’incrocio dei pali, ma la palla esce. Il Latina continua imperterrita a cercare il gol, e alla fine lo trova: Gli sforzi vengono premiati al minuto 57, quando va in gol Cristian Carletti. Il giocatore neroazzurro scappa alla difesa della Fidelis Andria e riesce ad andare al tiro. Umberto Saracco tocca la palla ma non può nulla: è 1 a 1. Da lì in poi la Fidelis tenta la reazione ma l’occasione più nitida capita sui piedi di Adama Sanè del Latina, il quale però colpisce la traversa. La partita finisce così sul risultato di 1 a 1. da segnalare infine, l’espulsione di Filippo Mascia, nei minuti di recupero e poco dopo il suo ingresso in campo.

Dario Brancaccio

Seguici su Instagram, Facebook e Metrò

Instagram

Photo credit: Facebook Latina Calcio 1932

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -