Firmata l’ordinanza anti alcol: chiusure anticipate per i minimarket

Il sindaco ha firmato la nuova ordinanza contro “la malamovida”. Un provvedimento, già esecutivo, che resta in vigore fino al prossimo 15 ottobre. Il divieto riguarda i tanti minimarket, non solo del centro storico, per le giornate di venerdì, sabato e domenica. Ed eccezionalmente anche per due giornate infrasettimanali, quella di lunedì 14 agosto e di martedì 15 agosto 2023.

La decisione è stata già comunicata al neo prefetto Lamberto Giannini lo scorso 12 maggio. E’ rivolta agli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto, “ad esclusione di quelli che consentono la consumazione sul posto mediante tavoli collocati all’interno dei locali”. L’ordinanza prende in consegna quasi la metà dei municipi di cui è composta la capitale

Per limitare gli effetti della “mala movida” il sindaco ha deciso di rendere validi i divieti per tutte quelle attività, minimarket ed affini, che sono presenti nei municipi I, II, III, V; VI, e IX. Nei territori elencati non vengono fatte distinzioni di sorta perché il provvedimento, lì, è valido in tutti i quartieri. Diverso il discorso per il municipio X.

Pulsante per tornare all'inizio