32.2 C
Roma
Agosto 15, 2022, lunedì

Ultime News

Focolaio Covid nel carcere di Rebibbia: “Positive 40 detenute”

- Advertisement -

Un nuovo focolaio Covid a Roma sta destando non poche preoccupazioni nel carcere femminile di Rebibbia. Secondo quanto riportano le autorità, pare siano positive al tampone molecolare 40 detenute e 3 unità di Polizia Penitenziaria. E il numero sembra essere sempre più in crescita.

Focolaio a Rebibbia: le parole di Di Giacomo

Aldo Di Giacomo, il segretario generale del sindacato di Polizia Penitenziaria S.PP. sottolinea la gravità della situazione: “L’entità del focolaio desta preoccupazione e non poche criticità. Ci siamo confrontati sin dall’inizio con i vertici del carcere ed abbiamo scritto all’autorità sanitaria competente chiedendo prontamente di effettuare un diffuso screening. Ci è stato comunicato in tempi rapidi di aver attivato con diligenza la sorveglianza sanitaria”. 

Così prosegue il Segretario: “Sono stati effettuati tamponi al personale ed a tutta la popolazione ristretta, ma il dato dei contagi resta allarmante e sembra crescere di giorno in giorno. Vista la grossa entità, potrebbero paradossalmente iniziare a mancare i posti in isolamento sanitario. Dal principio della pandemia – prosegue Di Giacomo – abbiamo chiesto alle autorità nazionali competenti che venissero fatti screening periodici a tutto il personale penitenziario, cosa non avvenuta, eppure probabilmente si sarebbero potuti evitare nelle carceri diversi focolai, con più accuratezza e maggiore organizzazione, senza sottovalutare gli effetti del virus e salvaguardando in tal modo sia il Personale che i detenuti, nonché il mondo esterno tenendo in considerazione che chi lavora nelle carceri o vi fa visita a qualsivoglia titolo, ha poi contatti al di fuori di esse”. 

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -